menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Champions League, Perugia-Tours 3-0: la cronaca della partita

I Block Devils giocano un match concreto e determinato e sconfiggono 3-0 i padroni di casa del Tours, portandosi a quota 6 punti in classifica

SIR SICOMA MONINI PERUGIA - TOURS VB 3-0
Parziali: 25-19, 25-22, 25-22
SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Travica 3, Atanasijevic 11, Ricci 6, Solè 6, Leon 17, Plotnytskyi 11, Colaci (libero), Zimmermann, Vernon-Evans, Ter Horst 2, Sossenheimer. N.e.: Biglino, Piccinelli (libero). All. Heynen, vice all Fontana.
TOURS VB: Coric 1, Udrys 9, Leandro 7, Petrus 7, Wounembaina 7, El Graoui 10, Rossard (libero), Toledo, Ventura Machado 2. N.e.: Lomba, Loupias, Chauvin, Bruckert, Lemeur (libero). All. Henno, vice all Royer.
Arbitri: Vlastimil Kovar - Igor Schimpl
LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 4 ace, 35% ric. pos., 17% ric. prf., 57% att., 7 muri. TOURS: 5 b.s., 5 ace, 41% ric. pos., 15% ric. prf., 43% att., 8 muri.

Pronta reazione della Sir Sicoma Monini Perugia nell’ultima giornata della prima bolla della Pool B di Champions League.
Dopo la sconfitta nella prima giornata con Civitanova, i Block Devils giocano un match concreto e determinato e sconfiggono 3-0 i padroni di casa del Tours, portandosi a quota 6 punti in classifica.
Pochi fronzoli e tanta qualità per Perugia che conduce sempre la gara, avendo pazienza quando i francesi difendono, mostrando superiore qualità in attacco e nei palloni difficili.
Tre i bianconeri in doppia cifra stasera. 17 i punti dell’Mvp della sfida Leon (con 4 ace), 11 a testa per Atanasijevic (con il 55% sotto rete) e per un Plotnytskyi decisivo nelle fasi finali del terzo set. Molto bene anche Fabio Ricci al centro (3 su 3 in primo tempo e 3 muri vincenti).
La Sir Sicoma Monini vince la sfida soprattutto in attacco. Il gioco bon impostato da Travica consente ai bianconeri di chiudere con un eccellente 57% di squadra contro il 43% della formazione di coach Henno e proprio sottorete arrivano i break che consentono ai ragazzi di Heynen di prendere qual margine nei tre parziali incolmabile per i transalpini.
Dopo il lungo soggiorno di Tours, domani Perugia torna in patria perché incombe la Superlega con la trasferta di lunedì sera a Padova.
Si tornerà a parlare di Champions nella tre giorni dal 9 all’11 febbraio quando al PalaBarton si disputerà la seconda e decisiva bolla della Pool B, quella che decreterà il passaggio ai quarti di finale della competizione.

IL MATCH

Formazione tipo per Heynen con Atanasijevic in diagonale con Travica. È dei francesi il primo break con l’ace di El Gaoui (2-4). L’errore di Wounembania sigla la parità (4-4). Errore di Udrys e vantaggio Perugia (7-6). Leon spara forte in contrattacco, poi diagonale stretta di Atanasijevic (10-7). Scalda il braccio l’opposto serbo (14-11). Leon mantiene il vantaggio (19-16). Due errori in fila di Tours dilatano la forbice (21-16). Plotnytskyi di classe, poi il muro di Ricci che vale il set point (24-18). Chiude da posto due Plotnytskyi (25-19).
Parte bene Tours in avvio di secondo parziale (1-3). Ace di Leon e parità (3-3). Il muro della coppia Ricci-Leon manda avanti i bianconeri (7-6). Il muro di Tours capovolge (9-11). Doppietta di Leon che rimette subito le cose a posto (11-11). Ricci in primo tempo (13-12). Muro vincente ancora di Ricci (17-15). Muro anche per Solè (21-18). Errore di Udrys (23-19). A segno Atanasijevic, set point Perugia (24-20). Chiude lo stesso opposto serbo al terzo tentativo (25-22).
Il doppio ace di Leon apre la terza frazione (4-2). Muro di Travica, poi muro di Ricci (8-4). Il muro di Petrius dimezza le distanze (10-8). Entra in prima linea Ter Horst e si fa subito valere a muro ed in attacco (15-9). Muro di Coric, ace del neo entrato Ventura Machado ed il Tours ritorna a -3 (18-15). Atanasijevic risolve un paio di situazioni complicate (20-16). Pipe di Plotnytskyi (21-16). Ace e poi pipe di El Gaoui, i francesi non mollano (21-19). Ancora la pipe di Plotnytskyi (22-19). Fiammata di Leon (23-20). Out la pipe del cubano (23-22). Plotnytskyi porta Perugia al match point (24-22). Fallo di Udrys, i Block Devils si portano a casa i tre punti (25-22).



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento