menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La grande classica Tirreno-Adriatico farà tappa a Gualdo Tadino. Torna il grande ciclismo in città

Dopo l'arrivo storico del Giro d'Italia nel 2018, Gualdo Tadino è arrivo anche per un'altra grande corsa internazionale di ciclismo:  la 56° edizione della Tirreno-Adriatico, tappa Monticciano-Gualdo Tadino 186 chilometri che si disputerà il 12 marzo prossimo. L’ufficialità è arrivata nella giornata odierna, quando è stata diramata dall’organizzazione della Corsa dei Due Mari una nota comprendenti le tappe facenti parti dell’edizione 2021. Sarà un’occasione unica per ammirare di nuovo i più grandi campioni internazionali del ciclismo, tra i quali ci sarà anche Vincenzo Nibali.

“L’arrivo della Tirreno-Adriatico a marzo - ha spiegato il sindaco Presciutti - dopo quello del Giro d’Italia 2018, rappresenta dunque un grande segnale di ripartenza per la nostra comunità e darà visibilità a Gualdo Tadino di nuovo in tutto il mondo, visto che la gara ha una copertura mediatica nei 5 continenti. Come Amministrazione Comunale stiamo lavorando alacremente per organizzare nel migliore dei modi questo storico appuntamento con lo scopo di rilanciare l’economia, il turismo, l’immagine della città di Gualdo Tadino e dei suoi operatori commerciali e delle strutture ricettive per ripartire al meglio insieme e sconfiggere il Coronavirus. Con la Tirreno Adriatico 2021 Gualdo Tadino torna in corsa…insieme per vincere!”.

CARATTERISTICHE TAPPA MONTICIANO-GUALDO TADINO
La terza frazione da Monticiano a Gualdo Tadino di 189 km risulta ondulata nella prima parte e pianeggiante nella seconda anche se un arrivo in volata non è scontato visto che il rettilineo finale è in leggera salita con pendenze intorno al 4%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento