Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

IL PERSONAGGIO | L'umbro Faloci sfiora con il disco il record italiano e si prende le olimpiade: "Un sogno che si avvera"

Fondamentale oggi il lancio con il qualche ha superato la soglia minima per poter partecipare ad agosto in Giappone

Giovanni Faloci, super-atleta di Città di Castello, farà parte del team degli azzurri che parteciperanno all'Olimpiade di Tokio. Un sogno che si avvera dopo che il discopolo umbro ha lanciato a 67.36 metri superando la soglia minima per la partecipazione olimpica. La gara si è svolta oggi a Spoleto: il discobolo tifernate con i suoi 67 metri ha sfiorato il record italiano (67.62 metri) realizzando la seconda miglior prestazione italiana di sempre. 

Intanto Faloci, in forza alle Fiamme Gialle ma da sempre legato all'Atletica Libertas Città di Castello, dopo tanti sacrifici e un intenso allenamento può finalmente guardare con sicurezza a Tokyo dove ad agosto si svolgeranno le Olimpiadi. “Dopo il bis tricolore ora Giovanni Faloci conquista il lasciapassare per Tokyo. Due obiettivi centrati in pochi giorni dal discobolo tifernate che rende orgogliosa una intera comunità e la società Atletica Libertas dove e’ cresciuto e si e’ sempre allenato anche in pieno lockdown. Bravo Giovanni”: è quanto dichiarato dal sindaco Luciano Bacchetta e dall’assessore allo Sport, Massimo Massetti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IL PERSONAGGIO | L'umbro Faloci sfiora con il disco il record italiano e si prende le olimpiade: "Un sogno che si avvera"

PerugiaToday è in caricamento