Sport

Triathlon del Castiglione, 19 e 20 Giugno attesi sul Trasimeno oltre 200 triathleti

La seconda edizione della manifestazione organizzata da Perugia Triathlon ha trovato pieno appoggio da parte dell'amministrazione comunale castiglionese: lo sport è un volano di sviluppo e benessere psicofisico. Presente anche il gruppo Facebook "Io compro umbro"

Sabato 19 e domenica 20 Giugno Castiglione del Lago ospiterà  la seconda edizione del “Triathlon del Castiglione”, triplice competizione su distanza sprint (750 m di nuoto nelle acque del Lago Trasimeno, 18 km di ciclismo e 5 di corsa podistica, senza soluzione di continuità). In gara nella giornata di domenica anche i giovani e giovanissimi, sulle distanze regolamentari previste per le categorie giovanili

La manifestazione è stata presentata a Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago alla presenza del sindaco di Castiglione del Lago Matteo Burico, la vicesindaco con delega allo sport Andrea Sacco e Riccardo Di Liberto, fondatore, consigliere e allenatore della ASD Triathlon Perugia, la società sportiva che da anni ha creato un movimento di “amatori” di tutte le età, che praticano questa disciplina impegnativa e affascinante allo stesso tempo.
«La seconda edizione di Triathlon Castiglione è estremamente significativa per noi a Castiglione – ha spiegato Andrea Sacco – per tanti motivi ma soprattutto perché per il 2022 abbiamo ottenuto il prestigioso riconoscimento di “Comune Europeo dello Sport” e questo evento, di grande caratura sportiva, ci rende particolarmente orgogliosi. Una manifestazione di livello che porta a Castiglione tante persone, atleti e accompagnatori, per un numero che potrebbe superare le 1000 unità, con un chiaro beneficio per le strutture ricettive e per il settore della ristorazione. Innegabile ed evidente a tutti è poi il positivo ritorno in termini di pubblicità e di promozione territoriale per una gara sportiva che mette in risalto le bellezze del Trasimeno e delle colline castiglionesi».

Il triathlon è uno sport solare, energetico, multidisciplinare e di resistenza, nel quale l'atleta copre nell'ordine una prova di nuoto, una di ciclismo (mountain bike o bicicletta da strada) e una di corsa a piedi senza interruzione. Le varie distanze di gara sono standardizzate e funzionali all’età degli atleti. Ad esempio, per i bambini tra i 6 e 7 anni, le distanze da coprire in gara sono: 50m di nuoto, 500m in mountain bike, 250m di corsa.

Dall’anno 2000 il triathlon è disciplina olimpica sulla distanza di 1,5 km di nuoto, 40 km di ciclismo su strada e 10 km di corsa. “Perugia Triathlon” nasce nel 2011 per iniziativa di alcuni appassionati della disciplina. Ed è proprio uno di questi, Riccardo Di Liberto che ha spiegato la gara. «Come organizzatori ringraziamo per la sensibilità e per la grande attenzione alle esigenze organizzative dimostrata, concretamente, dall’amministrazione comunale di Castiglione del Lago. Dopo aver dovuto saltare l’edizione 2020 per la pandemia, ci siamo rituffati con entusiasmo in questa avventura: pur con tempi un po’ stretti siamo già oltre 200 partecipanti e confidiamo nelle iscrizioni dell’ultim’ora, come di solito accade in Italia. Il percorso che abbiamo scelto è molto bello e spettacolare dal punto di vista paesaggistico, in uno scenario ambientale unico, come è quello di Castiglione e del Trasimeno. Io come tecnico, e tutta la Triathlon Perugia con me, credo nello sport come volano di sviluppo, oltre che naturalmente come strumento di benessere psico fisico. Ringrazio Banca Centro, King, Garmin, Grifo Latte e Mister Print che ci sostengono e ci aiutano. Da rimarcare poi l’accordo con la pagina Facebook “Io compro umbro” che è fatta da circa 56mila aziende della nostra regione e che ha lo scopo di valorizzare le piccole e medie aziende locali: nel fine settimana ci saranno stand di queste aziende nella zona di partenza/arrivo».
«Questo è il momento per ripartire – ha affermato il sindaco Matteo Burico – dopo un anno molto difficile per tutti. Ringrazio Perugia Triathlon e la vicesindaco Andrea Sacco che ha capito l’importanza di questa magnifica gara e si è appassionata molto alla disciplina, da brava assessore allo sport. Un evento di grande potenzialità, in un palcoscenico naturale unico e che, in definitiva, ci rappresenta benissimo: un territorio di terra e di acqua».
La partenza e l’arrivo delle gare avverranno nell’area comunale di via Lungolago, in fondo alla Scesa del Pozzo con il seguente programma.

Sabato 19 ritrovo degli atleti e alle ore 14 apertura segreteria per consegna pacchi gara; alle 17 apertura Z.C.; alle 18 chiusura Z.C.; alle 18.30 partenza gara femminile Age Group e a seguire la maschile (5 atleti ogni 10″): seguiranno premiazioni e pasta party; il montepremi ammonta a euro 750.
Domenica 20 giugno si disputeranno le gare riservate alle categorie Esordienti, Ragazzi, Youth A, Youth B e Junior, sempre nella stessa area di via Lungolago: alle ore 12:30 apertura Z.C. (Esordienti, Ragazzi, Youth A, Youth B, Junior); alle 13:45 chiusura Z.C. (Esordienti, Ragazzi, Youth A, Youth B, Junior); alle 14 partenza gara Super Sprint (Youth A, Youth B, Junior) femminile; alle 15 partenza gara Super Sprint (Youth A, Youth B, Junior) maschile; ore 16 partenza gara Ragazzi femminile; alle 16:45 partenza gara ragazzi maschile; alle 17 partenza gara Esordienti femminile; ore 17:30 partenza gara Esordienti maschile; infine alle 18 le premiazioni del “Circuito Interregionale Centro” Campionato Regionale. Tutte le informazioni aggiornate si possono trovare sul sito https://www.perugiatriathlon.com/ 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triathlon del Castiglione, 19 e 20 Giugno attesi sul Trasimeno oltre 200 triathleti

PerugiaToday è in caricamento