Trentino - Sir Perugia 3 a 1/ La Sir gioca soltanto un tempo: continua il momento no

Anche stasera al PalaTrento i ragazzi di Grbic hanno giocato un buon primo set contro la capolista del campionato. Ma poi come accade spesso la squadra perugino è sparita... e non è mai rientrata in partita

ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO- SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA 3-1
Parziali: 23-25, 25-18, 25-18, 25-19
Durata Parziali: 28, 29, 25, 27. Tot.: 1h 49’
ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO: Zygadlo 1, Nemec 18, Solè 11, Birarelli 2, Kaziyski 16, Lanza 17, Colaci (libero), Fedrizzi, Giannelli 3, Nelli, Burgsthaler. N.E.: Mazzone, Thei (libero). All. Stoytchev, vice all. Simoni.
SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 15, Beretta 3, Buti 7, Fromm 14, Vujevic 4, Giovi (libero), Barone 4, Sunder 1, Maruotti 3, Paolucci, Tzioiumakas 1. N.E.: Fanuli (libero). All. Grbic, vice all. Fontana.
Arbitri: Armando Simbari - Roberto Boris
LE CIFRE – TRENTO: 18 b.s., 7 ace, 59% ric. pos., 10 muri. PERUGIA: 17 b.s., 4 ace, 53 % ric. pos., 7 muri.

Prosegue il momento negativo della Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia. I Block Devils cadono a Trento nella seconda giornata di ritorno delle SuperLega, inanellano la terza sconfitta consecutiva (Coppa Italia compresa) e, complice la concomitante vittoria di Verona, scendono in quinta posizione in classifica.  

Ma quello che più preoccupa in casa bianconera è la mancanza di continuità ad alto livello. Anche stasera al PalaTrento i ragazzi di Grbic hanno giocato un buon primo set contro la capolista del campionato, chiudendolo a proprio vantaggio con un ace di capitan Vujevic (23-25). Ma poi, inspiegabilmente, i bianconeri sono spariti dal campo inanellando errori su errori in battuta, in attacco e nella costruzione del gioco. Prestazione sottotono un po’ per tutti i bianconeri che in quattro set hanno commesso 31 errori gratuiti (di cui 17 dai nove metri), murato poco e male, gestito con poca lucidità le occasioni in contrattacco. Tutto il contrario di Trento che è stata molto incisiva al servizio, ottima nella correlazione muro-difesa e concreta quando aveva l’occasione di fare qualche break. Il 3-1 finale è dunque specchio fedele di quanto visto in campo con la Sir che adesso deve tornare al PalaEvangelisti e lavorare duro per cambiare faccia dal punto di vista del gioco e dell’atteggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del match di Trento rimane un buon Fromm (14 punti con il 67% in attacco e 2 ace), un coriaceo Buti (3 muri punto) e qualche buona difesa di Giovi. Troppo poco per contrastare una big come Trento, meritatamente uscita dal campo con i tre punti in palio. È necessario ora riordinare le idee in fretta per la Sir attesa giovedì dal quinto turno di Champions in casa contro il Tours. Match, oltre che per aspetti legati alla classifica del girone, molto importante per ritrovare morale, entusiasmo e soprattutto la strada della vittoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento