Trapani-Perugia 2-2, Falcinelli: "Il rigore? Non è la personalità a mancarmi". Oddo perde i pezzi: "Brutta giornata"

'Dieguito' felice per il primo gol in campionato: "Ringrazio Iemmello per avermi lasciato il pallone, peccato per il brutto primo tempo e per il rosso a Gyomber: potevamo vincerla. Mercato? Questa è casa mia...". Col Venezia il tecnico senza lo slovacco e quasi sicuramente senza Di Chiara

È un Massimo Oddo tutt'altro che soddisfatto dopo il 2-2 ottenuto dal suo Perugia a Trapani alla fine di una 'folle' partita. “Una delle più brutte partite che abbiamo fatto quest'anno dal punto di vista del gioco, soprattutto nel primo tempo - ha detto il tecnico del Grifo ai microfoni di 'Tef Channel' -. Giocare contro le squadre di Castori non è facile, loro erano chiusi e puntavano molto sulle seconde palle ma noi potevamo essere più lucidi e avere un ritmo più veloce nella trasmissione del pallone, cosa che abbiamo fatto un po' meglio nel secondo tempo. Anche io vorrei sempre vincere ma in B a volte trovi avversari che ti mettono in difficoltà e l'importante è anche non perdere, dando continuità ai risultati. Sono contento per il gol di Falcinelli ed è da sottolineare il gesto di Pietro (Iemmello, ndr) che gli ha lasciato il secondo rigore”.

Iemmello da leader: "Felice per Falcinelli, ma Gyomber..."

COL VENEZIA IN EMERGENZA - Più carota che bastone con Gyomber da parte del tecnico che ora però aspetta il Venezia in emergenza: “Arbitri a volte permalosi, gli ha chiesto solo perché avessero fatto ripetere il rigore e non c'era alcuna offesa. Peccato perché ora mancherà nella prossima gara e oggi è stata anche una brutta giornata con l'infortunio di Di Chiara, che ha avuto un problema al ginocchio e temeva una distorsione”. Contro i lagunari, ultima giornata del girone di andata, si giocherà tra tre giorni al 'Curi' (domenica 29 dicembre, ore 15) e se dalla squalifica rientreranno Rosi e Dragomir, il tecnico già orfano di Fernandes, Kouan e Angella dovrà fare dunque a meno di Gyomber e probabilmente di Di Chiara anche se da valutare ci saranno anche le condizioni di Falcinelli che nel finale ha accusato un fastidio muscolare.

CASTORI FURIOSO - Amareggiato intanto Fabrizio Castori dopo il match del 'Provinciale': “C'è rammarico perché meritavamo la vittoria - ha detto l'allenatore del Trapani - e ci sono stati episodi alcuni discutibili e altri giudicati male. Al Perugia arrivato questo 'cadeau' con un rigore non dato a noi e uno regalato a loro, che gli consente di tornare a casa con un punto anche se la porta l'ha vista solo su calcio di rigore. Sono avvelenato, perché noi lottiamo in fondo alla classifica e già a Trapani ci è stato annullato un gol valido: 4 punti in meno per noi sono pesanti. Se il Perugia si giocherà la Serie A fino alla fine? Mi interessa poco...”.

FALCINELLI FELICE - Decisamente più felice del tecnico dei siciliani è Diego Falcinelli, che si presenta sorridente ai microfoni di Tef Channel dopo il match pareggiato dal Grifo 2-2 con il suo gol su un rigore fatto anche ripetere e poi ritardato per l'espulsione di Gyomber: “Ringrazio Pietro (Iemmello, ndr) per avermi lasciato calciare, con lui ho un ottimo rapporto anche se poi il mister fa le sue scelte e io le rispetto e vado avanti. Rigore pesante? Se qualcosa mi manca non è la personalità, quando batto i rigori penso sempre a mia figlia ed ero sereno. Purtroppo oggi abbiamo sbagliato il primo tempo e ci prendiamo il punto e la prestazione della ripresa quando pensavamo di poterla vincere, ma non dobbiamo continuare a ripetere gli errori fatti in questi mesi né sbagliare l'approccio alla gara come oggi o commettere un'ingenuità come quella di Gyomber: stavolta è capitato a lui ma tutti insieme come squadra dobbiamo state più attenti”. Chiusura vaga sul suo futuro, con il mercato di gennaio alle porte: “Perugia è casa mia, quindi ora c'è una partita prima della sosta (contro iil Venezia, ndr) ed è importante vincere per la classifica e perché ce lo meritiamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento