menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il derby è del Grifo: un rigore di Ardemagni manda ko la Ternana

Finiscono a reti inviolate i primi 45 minuti del derby tra Ternana e Perugia. Le Fere hanno giocato meglio nei primi minuti di partita sfiorando il vantaggio con una gran conclusione al volo di Signorell

Il derby dell'Umbria è del Perugia. Sono gli uomini di Bisoli ad avere la meglio al termine di una partita tiratissima, nervosa, ma a suo modo bella, A decidere il match il rigore trasformato da Ardemagni al 12' del secondo tempo, dopo una trattenuta in area di Masi proprio sulla punta biancorossa. Il numero 9 del Grifo ha così interrotto un digiuno che durava dalla prima di campionato mandando in delirio i 1200 tifosi del Perugia arrivati al "Liberati". La Ternana ha fatto la sua partita, creando una buona chance nel primo tempo con Signorelli, uscito alla mezzora per infortunio, e nella ripresa con Falletti, che ha messo in difficoltà la retroguardia avversaria grazie alle propria velocità. La retroguardia di Bisoli, pur con qualche sbavatura, ha retto bene il ritorno degli avversari e per poco Drolè, entrato nella ripresa per garantire rapidità ai contropiedi della propria squadra, non chiude la contesa con un destro ben respinto da Mazzoni. 

Il primo round va dunque al Perugia, che risolleva la testa dopo 7 giornate senza vittorie. Un successo fondamentale per la truppa biancorossa, che sale così a quota 10 punti in classifica ed esce dalla zona retrocessione. La Ternana resta invece al palo, ferma a 7 punti e al penultimo posto della graduatoria. Il tempo per festeggiare sarà poco, perché martedì sera si torna subito in campo per il turno infrasettimanale: i Grifoni ospiteranno il Cagliari, grande favorito per la vittoria finale della B, che oggi ha strapazzato il Trapani di Serse Cosmi. Il successo odierno ridarà però fiducia a tutto l'ambiente perugino e le prossime sfide potranno finalmente essere affrontate con la giusta serenità. 

PRIMO TEMPO (aggiornamenti in tempo reale)

0'- Partiti! È cominciato l'86esimo derby dell'Umbria! Tutto confermato per Breda: Avenatti in attacco supportato da Belloni, Signorelli e Furlan, con Falletti si accomoda in panchina. Per Bisoli invece arrivano due colpi a sorpresa: è Alhassan a partire dal primo minuto e non Rossi, con Spinazzola che si posiziona a centrocampo come esterno di sinistra; l'altra novità è Zapata dietro ad Ardemagni. Vengono dunque confermate le voci che davano Lanzafame fuori dall'undici titolare. 

5'- Primi minuti di partita, nessuna azione pericolosa da parte delle due squadre ma il Grifo sembra carico e lotta su tutti i palloni. 

10'- Al 6' prima sortita offensiva di Furlan sulla sinistra, l'esterno tenta il cross al centro dell'area ma la retroguardia del Perugia è attenta e sventa il pericolo. Passano 30 secondi e la Ternana sfiora il vantaggio: destro al volo di Signorelli sul rinvio di testa di Volta, Rosati si supera e manda in corner. 

15'- All'11' Signorelli fermato in area con una leggerissima spinta, ma non c'è fallo sul venezuelano. La Ternana fa la partita e punta molto sugli esterni alti di centrocampo con il chiaro intento di rifornire in area Avenatti. Il Grifo si fa finalmente vedere in avanti conquistando un angolo con Del Prete, ma i biancorossi non sono bravi a sfruttare l'opportunità. Allo scoccare del 15' Furlan si incunea in area e cerca il destro a giro, respinto dalla difesa del Perugia

20'- Giallo al minuto 16 per Busellato: intervento del centrocampista delle Fere nel tentativo di bloccare la ripartenza di Ardemagni. Poche le emozioni fino a questo momento, le due squadre sono molto attente a non lasciare spazi agli avversari e lo spettacolo ne risente. 

25'- Altra chance per i padroni di casa: Furlan appoggia per l'accorrente Coppola che spara dalla lunga distanza; Rosati risponde presente. Problemi ad un ginocchio per Signorelli che si fa male in un contrasto con Alhassan. 

30'- Signorelli non ce la fa, il centrocampista stramazza di nuovo al suolo e Breda lo toglie dal campo: al suo posto l'uruguiano Falletti. Alla mezzora occasione per Fabinho che se ne va sulla sinistra, entra in area e prova a scavalcare Mazzoni, che però è bravo a chiuderlo in uscita, la palla rimane lì e Masi spazza in fallo laterale. 

35'- Fallaccio di Alhassan su Belloni, primo giallo anche per il Grifo. Il seguente calcio di punizione si risolve in un nulla di fatto. Ora i ritmi della partita non sono altissimi, le due compagini vanno a folate. 

40'- Occasione sprecata malamente dal Perugia. Bravo Spinazzola a sfuggire al proprio marcatore sulla sinistra, il centrocampista la rimette dietro per Zapata che, indeciso sul da farsi, si incarta sul pallone e lo regala agli avversari.

45'- Ancora poca precisione negli ultimi 16 metri per il Perugia: Ardemagni serve con un gran colpo di tacco Fabinho, ma il brasiliano non sfrutta la giocata del numero 9 sbagliando lo stop in area. Siamo al 45', saranno 3 i minuti di recupero.

48'- Nel primo minuto di recupero grande giocata di Falletti che lancia Avenatti sulla fascia, l'imponente attaccante della Ternana, fuori posizione, cerca il traversone per un compagno ma la coppia di centrali del Grifo non fa sconti. Un minuto dopo sinistro di Zapata, Mazzoni salva. Si chiude con questa occasione per gli ospiti il primo tempo del derby dell'Umbria: 0-0.

FORMAZIONI - TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, Gonzalez, Masi, Vitale; Coppola, Busellato; Belloni, Signorelli, Furlan; Avenatti. A disp.: Sala, Meccariello, Gondo, Valjent, Dugandzic, Palumbo, Dianda, Falletti, Janse. All.: Roberto Breda.

PERUGIA (4-2-3-1): Rosati; Del Prete, Belmonte, Volta, Alhassan; Rizzo, Della Rocca; Fabinho, Zapata, Spinazzola; Ardemagni. A disp.: Zima, Mancini, Drolè, Comotto, Zebli, Di Carmine, Rossi, Parigini, Lanzafame. All.: Pierpaolo Bisoli. 

ARBITRO: Maresca di Napoli (Assistenti: Del Giovane di Albano Laziale - De Meo di Foggia)

Commento primo tempo: Finiscono a reti inviolate i primi 45 minuti del derby tra Ternana e Perugia. Le Fere hanno giocato meglio nei primi minuti di partita sfiorando il vantaggio con una gran conclusione al volo di Signorelli, poi uscito per infortunio; il Grifo ha risposto prima con Fabinho e poi con Zapata allo scadere dei minuti di recupero, ma in entrambe le circostanze è stato bravissimo Mazzoni ad opporsi. Una prima frazione equilibrata, dunque, che non ha regalato tantissime emozioni, la tensione però è palpabile e ci aspetta una ripresa al cardiopalma.

SECONDO TEMPO (AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE)

46'- Inizia il secondo tempo! Nessun cambio durante l'intervallo, le due squadre ripartono dalla 0-0.

50'- La Ternana crea la prima chance della ripresa: Vitale dall'out di sinistra fa partire un cross basso per Avenatti che però svirgola la conclusione. Si salva il Grifo, che un minuto dopo ha sulla testa di Ardemagni una grande occasione per andare in vantaggio: ottimo il lavoro di Spinazzola, appoggio per Alhassan che effettua il traversone per l'incornata del n.9, ma la conclusione della punta è debole e si spegne tra le mani di Mazzoni. 

55'- Tutto un altro andare questo secondo tempo: azione molto bella della Ternana e Falletti a un soffio dal gol: Busellato di prima per Avenatti che a sua volta appoggia in favore dell'uruguaiano il cui sinistro finisce di poco sopra la traversa, con Rosati battuto. Ancora Fere: sponda di testa di Avenatti per Busellato, tiro dell'ex Cittadella che termina a lato della porta perugina. 

56'- Rigore per il Perugia! Fallo in area di Masi su Ardemagni.

57'- Goooollll Perugia! Ardemagni non sbaglia dal dischetto! 1-0 Perugia

60'- Cambio per il Perugia: fuori Zapata, dentro Lanzafame. Ora Bisoli chiede calma ai suoi, la partita rischia di innervosirsi dopo il rigore trasformato da Ardemagni che ha portato in vantaggio i biancorossi. 

65'- Proteste ternane dopo un intervento di Belmonte su Falletti al limite dell'area non visto dall'arbitro. Nel frattempo arriva il secondo cambio per Bisoli: Zebli rileva Rizzo. Al 65' bella giocata di Fabinho sulla destra che salta secco Busellato, poi è bravo Masi a strappare il pallone dai piedi del brasiliano prima che quest'ultimo crossi in area.  

70'- Per la Ternana si fa male anche Coppola che è costretto a lasciare il campo in favore di Gondo. Immediatamente dopo il cambio Ardemagni va a un soffio dal raddoppio: angolo dalla destra e stacco in anticipo del milanese che non inquadra per poco lo specchio della porta. Al 70' scintille tra Zanon e Lanzafame per un intervento aggressivo del terzino sul giocatore del Perugia. 

75'- Occasionissima per la Ternana al 72': Falletti scappa alla retroguardia biancorossa la mette dentro ma nessuno è lesto a battere in porta. Brividi per il Perugia. L'uruguaiano è scatenato e si carica le Fere sulle spalle: il n.10 rossoverde calcia da fuori ma trova un super Rosati a dirgli di no. 

80'- Ultimi due cambi per le squadre in campo: per la Ternana Dianda al posto di Belloni, per il Perugia esce Fabinho ed entra Drolè. Spingono i padroni di casa alla ricerca del pari, ora il Grifo sembra avere qualche difficoltà, la stanchezza comincia a farsi sentire, anche se al minuto 79 il neo entrato Drolè ha l'occasione per chiuderla in contropiede: Mazzoni però è ancora bravissimo e tiene in vita i suoi. 

85'- Minuti di grandissima tensione al "Liberati": la Ternana si sbilancia sempre più in avanti calciando lungo per cercare le spizzate di Avenatti e Gondo, il Perugia si difende e tenta di sfruttare la velocità degli esterni in contropiede. Mancano 5 minuti al 90', Grifo sempre in vantaggio per 1 a 0. 

90'- Al 42' della ripresa sbaglia tutto Zebli che non riesce a far partire il contropiede toccando il pallone con la mano: giallo per l'ivoriano. Punizione per le Fere: Vitale in area per la staccata di Avenatti che si spegne docilmente tra le mani di Rosati. A 2 minuti dallo scadere del tempo regolamentare grande lavoro di Ardemagni che lotta contro due avversari e guadagna un fallo all'altezza della lunetta del corner: Del Prete non sfrutta bene l'occasione crossando nella terra di nessuno. Siamo al 90', l'arbitro assegna 4 minuti di recupero.

94'- Siamo nel recupero, le squadre sono stanchissime ed è difficile costruire gioco. La Ternana preme e al 92' si conquista un calcio di punizione sulla trequarti, ammonito Lanzafame: sul punta di battuta si presenta Vitale che la mette sul secondo palo, dove ci sono solo difensore biancorossi. Ultimi istanti di sofferenza per il Perugia, a un passo dal traguardo. Alhassan rinvia sulla schiena di Dianda e guadagna una rimessa laterale preziosa, ma l'ultima chance della Ternana arriva lo stesso con una rovesciata bellissima in area di rigore, pallone largo di poco. È FINITA!!! IL PERUGIA VINCE IL DERBY DELL'UMBRIA, DECIDE UN RIGORE DI MATTEO ARDEMAGNI. TIFOSI DEL GRIFO IMPAZZITI DI GIOIA!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento