Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Tennis, Wimbledon junior: sfuma ai quarti il sogno della perugina Paoletti

Nel giorno in cui Berrettini è entrato nella storia centrando la finale dello Slam londinese finisce invece l'avventura della 18enne di Perugia, battuta dalla tedesca Schunk

Si ferma ai quarti di finale la corsa della perugina Matilde Paoletti nel torneo junior di Wimbledon. Nel giorno in cui Matteo Berrettini è entrato nella storia del tennis azzurro qualificandosi per la finale dello Slam londinese (nessun italiano ci era mai riuscito prima), la 18enne umbra si è arresa alla 17enne tedesca Nastasja Mariana Schunk che ha vinto in tre set (6-3, 4-6, 6-2) dopo un'ora e 42' minuti di gioco.

A pesare sulle gambe della Paoletti anche la stanchezza per il doppio turno di giovedì quando, dopo i rinvii per pioggia, aveva dovuto battere prima l'indonesiana Priska Madelyn Nugroho (testa di serie n. 11 del tabellone) e poi la bielorussa Evialina Laskevich negli ottavi. Sforzi poi pagati dalla perugina che può comunque restare fiera della sua impresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Wimbledon junior: sfuma ai quarti il sogno della perugina Paoletti

PerugiaToday è in caricamento