menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo test per i ragazzi della Sir Safety, si scende in campo contro il Tuscania

Sarà questo il primo appuntamento di una tre giorni di gioco pieno per i ragazzi di coach Castellani che ospiteranno poi venerdì e sabato l’Exprivia Molfetta, squadra di SuperLega.

Nuovo test amichevole alle porte per la Sir Safety Conad Perugia. Oggi pomeriggio al PalaEvangelisti, con inizio a partire dalle ore 16:30, i Block Devils calcano nuovamente il parquet dell’impianto di Pian di Massiano per un allenamento congiunto con Tuscania, formazione ai nastri di partenza della serie A2. 

Sarà questo il primo appuntamento di una tre giorni di gioco pieno per i ragazzi di coach Castellani che ospiteranno poi venerdì (per un nuovo allenamento congiunto) e sabato (amichevole “canonica” con inizio del riscaldamento dalle ore 16:00 circa) l’Exprivia Molfetta, squadra di SuperLega.

Con l’avvicinarsi sempre più imminente dell’inizio del campionato, diventa assolutamente prioritario in casa bianconera raggiungere condizione e ritmo di gioco e proprio per questo lo staff tecnico perugino, anche se con la rosa ancora incompleta, ha programmato così tanti incontri contro un avversario. Memorizzare un determinato sistema di gioco, specialmente nei fondamentali di squadra come la ricezione e la correlazione muro-difesa, richiede sì molte ore di lavoro durante gli allenamenti, ma al tempo stesso necessita di essere tradotta in pratica nel “sei contro sei” e l’unico modo per eseguirlo che ha attualmente Perugia è appunto la disputa di test amichevoli.

Ecco dunque oggi la visita del Tuscania di coach Paolo Tofoli che rende la visita fatta a fine settembre dalla Sir. Un Tuscania che parte per la sua seconda stagione in serie A2 con una certa ambizione, che può contare su un gruppo collaudato e su alcuni giocatori di esperienza e spessore tecnico come il regista Monopoli, ex Lube, come l’opposto serbo Mrdak, proveniente dal Partizan Belgrado, e come il martello ucraino Shavrak.

Castellani, che ha previsto per ieri il consueto doppio allenamento quotidiano con mattina e pomeriggio al PalaEvangelisti, dovrà gioco forza riproporre la solita formazione della preseason con Dimitrov e Tzioumakas, Elia e Franceschini, Holt e Maric, Giovi e Fanuli. Una formazione che ha assolutamente soddisfatto finora il tecnico argentino, che ha messo in luce atleti magari meno noti al grande pubblico e che soprattutto ha dimostrato a Castellani che durante la stagione potrà contare su una rosa completa, affidabile e di livello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento