La Sir Safety sa solo vincere: ottavo successo in campionato, super festa per i Sirmaniaci

La Sir Safety Conad Perugia non si ferma mai e continua a macinare risultati. I Block Devils si impongono 0-3 a Bari contro i padroni di casa della BCC Castellana Grotte, conquistano l’ottavo successo consecutivo

IL MATCH Bernardi lancia Galassi al centro in coppia con Podrascnin. Avvio equilibrato con il muro di Podrascanin che dà il minimo vantaggio ai bianconeri (7-8). Le due squadre provano a forza molto al servizio con Castellana che trova il break con Mirzajamour e Renan (14-12). Il turno al servizio del martello iraniano scava il solco (19-14). Due in fila di Leon e due ace di Podrascanin riportano Perugia a contatto (19-18). Maniout di Lanza e parità a quota 21. L’ace di Leon porta avanti i Block Devils (21-22). Renan capovolge (23-22). Lanza impatta (23-23). Bernardi gioca la carta Della Lunga dai nove metri ed il numero 7 bianconero realizza l’ace che porta i suoi al set point (23-24). Renan manda il parziale ai vantaggi (24-24). Out il servizio di Zingel (24-25). Il muro di Lanza porta avanti i Block Devils (24-26).

Si riparte con il muro di Atanasijevic (0-1). Partenza lanciata di Perugia con Leon protagonista al servizio (2-8). I padroni di casa aggiunstano la fase di cambio palla, ma la Sir mantiene margine con Atanasijevic (smarcato senza muro da De Cecco) assegno da seconda linea (11-16). Due in fila di Leon (13-19). Castellana Grotte alza il muro e prova a rientrare (19-22). Atanasijevic fa girare Perugia (19-23). Out Renan e set point Sir (19-24). Al terzo tentativo chiude Lanza da posto due (21-25).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si riparte con il punto di Podrascanin (0-1). Ace di Mirzajamour e vantaggio Castellana Grotte (4-3). Due in fila (attacco ed ace) di Lanza (6-7). Prosegue il turno al servizio di Lanza a bersaglio anche in pipe (6-9). Pipe anche per Leon (9-13). Castellana Grotte accorcia con Rena (11-13). Lanza chiude una grande diagonale lunga (11-15). I padroni di casa non mollano di un centimetro e si riportano in parità (15-15). L’attacco di Wlodarczyk manda avanti i pugliesi (16-15). Il neo entrato Rodriguez infila due ace consecutivi (20-18). Attacco di Leon e poi ace di Atanasijevic (21-21). Rodriguez chiude la diagonale da posto quattro e porta Castellana Grotte al set point (24-23). Atanasijevic annulla a manda il parziale ai vantaggi (24-24). Missile di Leon da seconda linea e match point Perugia (24-25). La chiude subito ancora l’asso cubano in pipe (24-26). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento