Perugia-Spezia: la febbre da Grifo colpisce anche Cosmi, tocca a Bazzani

Alla vigilia della sfida con i liguri il tecnico, a letto con l'influenza, sostituito dal vice in conferenza stampa: "Il mister è in dubbio, ma farà di tutto per esserci. Coi liguri sfida difficile ma giochiamo al Curi e dobbiamo avere rispetto, non paura. E la classifica..."

Dopo le vittorie contro il Livorno in casa e la Juve Stabia in trasferta, che hanno riportato il Perugia a -2 da quel secondo posto che significherebbe Serie A diretta, è di nuovo febbre da Grifo in una città colpita nei giorni scorsi anche dal lutto per la morte dello storico ex patron Luciano Gaucci, nel cui ricordo il popolo biancorosso si è unito ancora di più. Quella che ha colpito Serse Cosmi non è però una febbre da entusiasmo, tanto che la sua presenza è in dubbio per l'importantissima sfida di domani al Curi (sabato 8 febbraio, ore 18): "Il mister non sta ancora bene e al momento è uno degli indisponibili - ha detto in conferenza stampa il suo vice Fabio Bazzani - ma farà di tutto per esserci".

Perugia-Spezia: le probabili formazioni

ABBONDANZA - In attesa degli ultimi due allenamenti intanto, per il momento sono indisponibili solo i lungodegenti Di Chiara (che dalla prossima settimana dovrebbe tornare in gruppo) e Fernandes mentre rientra dalla squalifica Falasco che ha scontato le due giornate rimediate per il rosso rimediato dopo la partita persa a Verona contro il Chievo. Lo staff tecnico insomma, dopo aver affrontato l'emergenza, è pronto a gestire l'abbondanza garantita anche dagli ultimi innesti arrivati nel mercato di gennaio, da Rajkovic a Benzar per finire con l'ultimo arrivato Greco: "Si gioca in undici e ci sono tre cambi, il regolamento è questo e non lo si può cambiare. I giocatori debbono farsene una ragione, anche quelli che hanno scelto di rimanere. Il tecnico è costretto a fare delle scelte, ma questa è la situazione e sta a noi trasformarla in una risorsa. Le scelte però, più del tecnico, le fanno spesso i calciatori con gli atteggiamenti della settimana".

GRIFONERIE Il 3-5-2 di Cosmi offensivo o difensivo? Dipende da... Greco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento