Serie B, Perugia-Rappresentativa Valdichiana 10-0: lampi di Fernandes, ma si ferma Gyomber

Dopo l'8-0 alla Pietralunghese nuovo test nel ritiro di Pietralunga per i biancorossi di Oddo, che continua a lavorare sul 4-3-2-1: altra goleada (10-0) con tripletta di Iemmello e buoni spunti dello spagnolo, mentre il difensore slovacco esce zoppicando

Seconda amichevole nel ritiro di Pietralunga per il Perugia, che dopo l'8-0 rifilato alla Pietralunghese (Promozione umbra) alla prima uscita stagionale affronta invece oggi una rappresentativa della Valdichiana. Massimo Oddo, che aspetta di accogliere il nuovo portiere Guglielmo Vicario (22 anni) in arrivo dal Cagliari, va avanti con il suo 4-3-2-1 e i suoi rispondono bene segnando e altri 10 gol, mostrando soprattutto buone trame e crescente affiatamento.

Perugia-Rapp. Valdichiana 10-0

PERUGIA PRIMO TEMPO (4-3-2-1): Renan; Rosi, Rodin, Sgarbi, Di Chiara; Kouan, Bianco, Dragomir (32’ Settimi); Manconi, Buonaiuto; Melchiorri (32’ Bianchimano). All. Oddo

PERUGIA SECONDO TEMPO (4-3-2-1): Leali; Mazzocchi, Gyomber (23’ Settimi), Falasco, Nzita; Falzerano, Carraro, Ranocchia; Fernandes, Capone; Bianchimano (11’ Iemmello). All. Oddo

Marcatori: 7’pt Buonaiuto, 14’pt Di Chiara, 34’pt Kouan, 44’pt Manconi, 7’st Ranocchia, 10’st Bianchimano (rig.), 15’, 37’ e 40’pt Iemmello, 33’st Falzerano

PRIMO TEMPO -  Subito in campo Dragomir, rientrato ieri dalle vacanze, e debutto stagionale per Melchiorri che era invece assente domenica scorsa mentre in porta c’è il brasiliano Renan con Leali. Il Grifo è subito padrone delle operazioni e al 7’ sblocca la gara: angolo di Di Chiara e colpo di tacco vincente di Buonaiuto. Il raddoppio al 14’: lancio al bacio di Dragomir a pescare l’inserimento di Di Chiara che di sinistro supera al volo il portiere con un preciso pallonetto. Dopo un quarto d’ora arriva un gruppo di ultras biancorossi e parte la contestazione al difensore Salvatore Monaco: “Non ti vogliamo” è il coro che gli viene dedicato, ad accompagnare lo striscione “Vattene!” a firma Curva Nord. Al 32’ doppio cambio: fuori Dragomir e Melchiorri e dentro Il baby Settim) e Bianchimano. Al 34’ arriva il terzo gol con Kouan (ben servito in profondità di Bianco) e al 44’ cala il poker Manconi su assist di Buonaiuto.

SECONDO TEMPO - Girandola di cambi nel secondo tempo, ma non entra Monaco e al centro della difesa con Gyomber viene spostato il terzino Falasco. Nei primi minuti subito altre sue reti: la prima è di Ranocchia dopo un bell’inserimento e poi tocca a Bianchimano, che si procura un rigore dopo un bello spunto di Capone e lo trasforma prima di lasciare il posto a Iemmello. Il bomber entra dopo un doppio legno: traversa di Fernandes punizione e palo di Mazzocchi sul prosieguo dell’azione. Al 15’ altro numero di Fernandes, che vede il portiere fuori dai pali e ci prova direttamente da metà campo colpendo però un’altra traversa. Il settimo sigillo lo mette allora Iemmello al 15’ su assist di Fernandes. Al 23’ si fa male Gyomber che esce zoppicando e lascia il posto ancora a Settimi che si piazza in regia, con Carraro che arretra in difesa. Al 33’ ancora protagonista Iemmello che manda in porta Falzerano, bravo a dribblare il portiere per poi depositare nel sacco la palla dell’8-0. Al 35’ poi timbra ancora ‘Re Pietro’ che va via sulla destra, entra in area e ‘imbuca’ con un colpo da biliardo sul palo più lontano e si ripete nel finale fissando così il risultato sul 10-0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento