menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B, Perugia a caccia di punti. Breda: "Contento del mercato adesso pensiamo al Cittadella"

All'indomani del mercato e alla vigilia della gara interna contro il Cittadella la parola passa al tecnico Breda:"Ci aspetta una gara molto impegnativa contro una squadra che in trasferta ha fatto vedere cose egregie"

Finito il mercato è ora di pensare al campionato. Sabato, infatti, ci sarà per i grifoni un impegno molto importante al Curi, quello contro il Cittadella, squadra molto forte che ha fatto del rendimento esterno il suo cavallo di battaglia. Prima di parlare del match però mister Bredasi sofferma sul mercato appena terminato parlando delle partenze e sugli arrivi. "Sto guradando con curiosità questa nuova rosa. Abbiamo fatto innesti importanti e qualcosa è andato via. Chi è rimasto lo vedo molto carico mentre chi è partito evidentemente aveva bisogno di nuove motivazioni" ha commentato "Numericamente siamo di meno ma questo è positivo perchè tutti possono sentirsi utili ed avere maggiore voglia di rendersi partecipi. Davanti? Con la partenza di Han non siamo corti. Abbiamo Cerri, Di Carmine, Bonaiuto, Mustacchio e Terrani e con loro buone alternative. Han ha avuto la sua oppurtunità ed è giusto così. Dopo la chiamata della serie A rimanere in B sarebbe stato molto difficile per lui". 

Periodo. Affrontare un mese intero di mercato però non deve essere stato facile tra chiacchiere più o meno corrispondenti al vero. "I problemi ci sono durante e soprattutto a dicembre quando le motivazioni possono calare da chi sente poco coinvolto. E per questo può esserci qualche problema dal punto di vista del lavoro e degli allenamenti.  Per il retso è tutto fisiologico qui come da latre parti". 

Cittadella. Chiusa la parentesi mercato adesso bisogna rimettere mano al campionato. Gli avversari del Perugia arrivano da uno scivolone interno ma in trasferta non scherzano. Prima per rendimento esterno con  ben 20 punti all'attivo. "Ci aspetta una partita molto complessa contro una squadra che ha gamba e personalità e che gioca a memoria ormai da tre anni"ha detto il tecnico "Da parte nostra c'è voglia di dare continuità a prestazioni e punti. La affronteremo nel modo giusto consapevoli che ci saranno difficoltà ma che abbiamo anche le carte in regola per fare bene. Dovremo essere concentrati con grande equilibrio difensivo e con l'atteggiamento di chi non si accontenta mai. Poi le partite sono il frutto di mille episodi imprevedibili. Per noi far punti sognifica dar forza al nostro lavoro e alla classifica". 

Formazione. Tutti presenti . Nuovi compresi. "Sono tutti convocati. Anche chi non è arrivato al massimo della condizione ha la testa e la grinta giusta che sopperisce ad una forma non ottimale. Starà a noi come staff sopperire a tutto questo con il lavoro nel più breve tempo possibile perchè serve davvero l'apporto di tutti. Leali? Nocchi ha fatto cose ottime ma Leali ha caratteristiche importanti ed ha bisogno di giocare dandogli tranquillità". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento