menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Perugia; buona la prima. Ascoli ko per 2-0

Esordio positivo in casa per il Grifo che batte la formazione di Vivarini grazie ad una doppietta di Vido. Molto bene la formazione di Nesta nonostante l'ingenuità di Kingsley che entra e si espellere

Sarà uno spettacolo in campo quello tra Perugia e Ascoli ma anche sugli spalti dove arriveranno circa mille tifosi bianconeri. Insomma un pubblico delle grandi occasioni per l'esordio al Curi della squadra perugina reduce dal pareggio contro il Brescia. L'Obiettivo del Grifo è quello di vincere per riportare entusiasmo, come ha sottolineato Nesta, alla vigilia, e quello di vedere una squadra che in campo da battaglia senza esclusione di colpi. "Il mio Perugia avrà uno spirito da lottatore contro l'Ascoli. Voglio il massimo da tutti anche se i nostri avversari sono una squadra molto fisica".

Qui Ascoli. Dall'altra parte ha parlato il tecnico Vivarini che ha definito il Perugia una squadra molto attrezzata. "I nostri avversari sono  forti pur avendo rinnovato tutto l'organico. A cetrocmapo ci sono pezzi importsnti così come in attacco e per questo ci sarà per noi da faticare". Sarà dunque una bella battaglia con l'Ascoli che, dopo la permeneza in cadetteria conquistata all'ultimo tuffo, questa stagione gode di rinnovato entusiasmo, visto anche il numero dei tifosi al seguito stasera al Curi

Novita'. Nesta oggi cambia le carte in tavola e mette Bianco in panchina. Esordio invece per Dragomir e El Yamiq. Davanti titolari la coppia Vido - Melchiorri. 

Queste le formazioni ufficiali; 

PERUGIA: Gabriel, El Yamiq, Verre, Mazzocchi, Vido, Melchiorri, Ngawa,Cremonesi, Moscati, Dragomir, Falasco. A disp: Leali, Perilli, Felicioli, Bianco, Mustacchio, Sgarbi, Kingsley, Ranocchia, Bianchimano, Terrani, Han, Kouan. A disposizione: Nesta

ASCOLI: Perucchini, D’Elia, Zebli, Padella, Quaranta, Cavion, Kupiz, Beretta, Brosco, Frattesi, Ardemagni. A disposizione: Lanni, Bacci, Valentini, De Santis,Baldini, Ganz, Rossetti, Ninkovic, Cesarini, Parlati, Addae, Valerau. All: Vivarini

ARBITRO: Sig. Guccini di Albano Laziale

ASSISTENTI: Opramolla di Salerno - Lombardo di Sesto San Giovanni

UIV UOMO: Dionisi di L'Aquila

le squadre stabbi facendo il loro ingresso in campo, bellissima la coreografia della curva nord che si colora di biancorosso  con dei cartelli tenuti in alto da ogni tifosi e poi in basso lo striscione " voglio seguirti con sciarpa e bandiera... voglio cantare sempre Perugia ole" . Imponente anche la presenza dei tifosi ascolani in curva sud. È tutto 

1'pt: partiti! 

2'pt: inizio molto frizzante dei padroni di casa che si portano subito in avanti con grande cattiveria 

6'pt: PERUGIA IN VANTAGGIO!!!! VIDO!!!! Bella azione del Grifo con Melchiorri che colpisce il palo. A due passi c'è Vido che vede la palla e la insacca in rete 

10'pt: l Ascoli prova a rispondere portandosi in area ma senza grande risultati e che comunque non impensieriscono la difesa di casa

15'pt: i grifoni giocano con grande personalità comandando in campo senza nessun tentennamento. Molto bene fino a questo momento

21'pt: punizione pericolosa quasi dal limite per i bianconeri. Si incarica del tiro D'Elia che mira allo specchio. Buona traiettoria di poco sopra la traversa

26'pt: fase di fioco molto spezzettata. Entrambe le formazioni non riescono a costruire trame di gioco commettendo ripetuti falli che spezzano il ritmo

28'pt: Kupizs crossa da terra e servono gli interventi di Mazzocchi e poi Verre a salvare il Grifo

32'pt: occasionissima Grifo. Battuta da calcio d'angolo con Cremonesi che di testa sfiora la traversa 

37'pt: primo cartellino giallo della gara, è per Ngawa

39'pt: punizione insidiosa per l'Ascoli da buona posizione. Si incarica del tiro Cavion che punta la porta. Grande parata di Gabriel che salva tutto

41'pt: fase molto intensa della partita con le due squadre che si riversano in avanti da una parte e dall'altra. Molti i falli, alcuni non sanzionati dal direttore di gara, rendono la gara molto vissuta sugli spalti 

45'pt: finito il tempo regolamentare. Si giocherà perugia altro minuto

45+1'pt: finisce qui la prima frazione di gioco con un buon Grifo che nei minuti iniziali riesce anche ad andare in vantaggio

1'st: si riprende. Stessi 11 per parte del primo tempo 

2'st: primo sussulto della ripresa con l'Ascoli che prova una conclusione che termina altissima oltre il legno

2'st: RADDOPPIO DEL GRIFO!!! VIDO. Errore clamoroso di Perucchini che nel rinviare colpisce Il giocatore perugino che  tocca la  la sfera e la mette dentro

7'st: altra conclusione per il Grifo con Dragomir che prova un diagonale che termina di poco fuori

9'st: in curva appare uno striscione per Ceccarinidi cui è caduto in questi giorni l'anniversario della scomparsa " Tigre sempre con noi"

11'st: primo cambio per i biancorosso. Esce Dragomir per Bianco

14'st: altro cambio per il Grifo. Nesta chiama Kingsley per Verre. Cambia anche l Ascoli. Entra Frattesi per Baldini 

20'st::ROSSO PER KINGSLEY. Il neo entrato tocca Ninkovic ed il direttore di gara tira fuori il cartellino rosso. Animi molto tesi in campo e viene espulso anche mister Nesta

25'st: ammonito anche Gabriel per perdita di tempo

35'st: l'Ascoli, nonostante la superiorità numerica, fa molta fatica a rendersi pericoloso in avanti. Il Perugia comunque si difende con ordine

35'st: conclusione di Melchiorri che termina fuori

37'st: sostituzione per il Perugia. Esce Mazzocchi per Mustacchio

40'st: la gara si avvia alla conclusione senza regalare più grandi emzioni

45'st: finito il tempo regolamentare. Il direttore di gara assegna 5 minuti di recupero 45+5'st: la gara termina qui con l 'obiettivo del Grifo raggiunto. I biancorosso volevano vincere ed hanno vinto meritando ampiamente sull'Ascoli. Meglio rispetto alla prima di campionato e adesso qualche giorno di riposo prima della prossima gara in programma il 22 settembre contro il Palermo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento