Sport

Ascoli-Perugia, le pagelle: Cerri grandissimo attaccante, ma non basta

I biancorossi sono apparsi in difficoltà in difesa dove a tratti i giocatori sembravano incapaci di reagire. Per il resto poco e male con gravi difetti di personalità

LEALI: La sua uscita è così scellerata e stupida che non servono commenti. L’Ascoli festeggia e segna la prima rete. Poi fa qualcosa di buono ma cade fatalmente sul raddoppio bianconero. Voto: 5

VOLTA: Giornata per lui decisamente storta. No riesce a dettare i soliti ritmi al suo reparto che un giocatore della sua esperienza ha dimostrato di avere in  molte occasioni. Voto: 5,5

BELMONTE: Breda lo mette al centro della difesa a tre ed a tratti sembra completamente spaesato. Dai suoi piedi passa però anche l’occasione del vantaggio perugino che butta via sparando direttamente su Agazzi. Voto: 5,5

MAGNANI: Torna dopo l’infortunio in campo da titolare ma oltre alla evidente difficoltà fisiche ne palesa molte anche in quanto a gioco. Voto: 5.5

MUSTACCHIO: Benissimo l’assist a Cerri che vale il vantaggio del Perugia e bene le sue incursioni offensive ad inizio ripresa. Peccato per qualche imprecisione ma è uno dei migliori. Voto: 6,5

BIANCO: Molto nervoso nel primo tempo tanto da rimediare il giallo. Un nervosismo che lo accompagna per tutta la gara e non gli permette di avere lucidità nello smistare i palloni come dovrebbe. Voto: 6 (’65 GUSTAFSON: Entra ma non apporta nulla alla squadra e al gioco. Voto: S.V)

COLOMBATTO: Nel primo tempo regge bene l’urto della mediana poi sembra spegnersi fino a non dare segni di vita. Sembra dover strafare mentre in realtà gestisce la normale amministrazione. Voto: 5,5

PAJAC: Purtroppo è ancora troppo incerto nella fase difensiva  regalando qualche pallone di troppo all’Ascoli. Non sfrutta neanche il regalo di Addae. Voto: 5 (’70 TERRANI: Dimostra di avere  buona velocità e gamba senza tuttavia apportare grande valore al gioco. Voto: 5,5)

DIAMANTI: Nel primo tempo è  molto discontinuo e poco attivo. Nella ripresa cresce piano piano e innesca anche il secondo gol di Cerri. Voto: 6 (’80 BONAIUTO: Ci prova ma i suoi compagni non lo accompagnano. Voto: S.V.)

CERRI: Un vero rapinatore d’area che mette a segno una doppietta straordinaria che tuttavia non basta per regalare la vittoria al Perugia. Voto: 7

DI CARMINE: Completamente fuori dal gioco biancorosso e non riesce mai a concludere a rete. Decisamente per lui una giornata negativa. Voto: 5

BREDA: Il Perugia sta toppando tutte le migliori occasioni per fare il salto di qualità. Prima il derby poi il pari di oggi contro l’Ascoli che fa sorridere per come è maturato. I biancorossi peccano di forte mancanza di personalità che invece sembravano aver acquisito. E di certo la colpa è anche sua. Voto: 5

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli-Perugia, le pagelle: Cerri grandissimo attaccante, ma non basta

PerugiaToday è in caricamento