menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Tante assenze tra i biancorossi, Nesta:"Settimana importante. Contro il Cosenza gara fondamentale"

Alla vigilia del match al Curi il tecnico perugino fa la conta degli assenti caricando i suoi in vista di una settimana difficilissima con tre partite in programma. "Settimana decisiva"

Alla vigilia della gara al Curi contro il Cosenza ha parlato il tecnico Nesta. Molte saranno le difficoltà legate al match a partire dai tanti assenti tra le fila biancorosse e poi perchè la partita di sabato darà il via ad una settimana di fuoco. Mercoledì,infatti, i grifoni saranno impegnati nel turno infrasettimanale contro lo Spezia e poi domenica arriverà la Salernitana. Insomma un trittico di gare che potrebbe dire molto sul futuro del Perugia in questo campionato. Intanto però si inzierà con la squadra di mister Braglia, avversario ostico e contro il quale il Perugia dovrà fare a meno di tanti pezzi importanti. Non ci saranno,infatti, Verre e Dragomir per squalifica , Kingsley che ancora non recupera dai suoi problemi fisici così come Falasco e El Yamiq.  "Mancheranno molti ragazzi ma abbiamo lavorato molto su un equilibrio da trovare assolutamente. Speriamo di aver trovato la squadra migliore per affrontare il nostro avversaio. 3-5-2? Non ci permette di affrontare alcune situazioni. Sicuramemente lo dobbiamo ancora assimilare meglio" ha commentato Nesta. 

Formazione. A dispetto dei tanti assenti scalpitano per un maglia Rosi e Melchiorri con Vido che potrebbe sostituire Verre. "Con Luca ho parlato tanto e sappiamo che la consapevolezza dei propri mezzi è un punto findamentale sul quale deve migliorare insieme ad altre aspetti sia tecnici che mentali. Melchiorri sta meglio e si sllenando. Ho visto meglio meglio anche Aleandro che non ha ancora la partita nelle gambe ma potrebbe darci una bella mano". 

Settimana. La gara contro il Cosenza darà il via ad una settimana molto impegnativa per il Perugia con ben 3 impegni che potrebbero dire molto su quale potrebbe essere il futuro del club in questa stagione. "Abbiamo parlato tutti insieme questi giorni e ci siamo dati alcuni obiettivi" ha proseguito "Ci aspettano 7 giorni molto complicati e che saranno fondamentali per il nostro cammino. Li inziamo con qualche difficoltà di organico e contro un avversario che, come noi, deve fare i conti con delle assenze importanti. Per questo non sappiamo neanche come imposteranno la partita". 

Avversario. Il Cosenza sta anche vivendo un buon momento e andrà preso con tutte le cautele del caso. "Mancheranno molti titolari ma la squadra ha una sua identità alla quale non rinuncerà. Stanno molto bene in salute e possono essere molto pericolosi" ha commentato Nesta "Il Cosenza verrà a giocarsi la partita ma tutto, come sempre, dipenderà da noi e come sapremo scendere in campo" ha concluso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento