menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Nesta: "Livorno gara difficile ma dobbiamo fare punti in casa"

Alla vigilia della gara contro la formazione toscana è tornato a parlare il tecnico perugino:"E'un momento troppo importante del campionato e non possiamo mollare proprio adesso". Qualche dubbio per l'11 con Melchiorri,El Yamiq e Kingsley non al meglio

Dopo la pausa per il Perugia inizia il rush finale di campionato e bisognerà iniziare a fare sul serio. Perchè i passi falsi non si possono più fare e adesso ogni punto vale doppio. Come quelli di domani contro il Livorno dell'ex tecnico Roberto Breda che arriverà al Curi. Un avversario pieno di entisiasmo che dopo l'avvento in panchina del tecnico si è portato fuori dalla zona pericolosa della classifica e li vuole rimanere. Il Livorno è in momento d'oro. Trovarselo davanti adesso è molto più complicato di qualche mese fa" ha commentato Nesta. Che, tra le latre cose, si troverà davanti anche il tecnico che lo ha preceduto a Perugia e che arriverà al Curi voglioso di riscatto. "Le motivazioni contano molto e Breda ne avrà molto ma in campo contano tattica e risultato". 

EX. Non ci sarà Breda solamente ma anche un certo Alessandro Diamanti, lo scorso anno in maglia biancorosso, che questa stagione con quella amaranto sta facendo benissimo. "Abbiamo analizzato molto il suo gioco e le posizioni che occupa in campo. E'un giocatore che può decidere le partite in ogni momento. Diamanti è un esempio di passione. L'ho visto los corso anno quando ho avuto la fortuna di averlo per qualche settimana. E'un esempio per i più giovani perchè quando si allena sembra un bambino e ci mette il massimo impegno" ha proseguito il tecnico perugino. 

Sosta. Il campionato si è fermato ed il Perugia ha lavorato due settimane senza fare partite. Com'è andato questo periodo? "Abbiamo recuperato un bel po' di forze. Anche perchè ci attendono 3 partite in 7 giorni e poi ci giocheremo il tutto per tutto nelle restanti sei prima della fine della stagione. E'il momento di fare punti, anche e soprattutto in casa" ha detto Nesta. 

Gruppo. Visto il finale di stagione incalzante ci saràò bisogno dell'apporto di tutti. Compreso anche il nuovo acquisto Pavlovic arrivato nei giorni scori."Pavlovic ha bisogno di lavorare moltissimo perchè è da tantissimo che è fuori e deve riprendere la condizione. Servirà tempo ma credo che più avanti, grazie anche alla sua esperienza, potrà essere un innesto importante". 

Vido. Il giovane attaccante perugino è tornato in gruppo dopo l'esperienza della Nazionale. Un giocatore dalle ottime potenzialità ma ancora molto incostante. "La maglia dell'Under 21 è una vetrina importantissima e mi auguro che sia tornato molto carico. Io credo molto in lui e avrà le sue chance. Spero anche che possa darci il suo contributo per la corsa finale. Deve trovare costanza ma questa fa parte della crescita di un giovane e lui ha ancora molto da fare" ha detto ancora Nesta. 

Formazione. Melchiorri e El Yamiq non sono in forma perfetta, Kinglsey è tornato così così dalla Nazionale e Sadiq ha accusato una piccola distorisione in allenamento. "Vedremo chi mettere in campo. Anche perchè dobbiamo pensare alle prossime tre gare consecutive e molti ragazzi non hanno la struttura fisica per reggere lo sforzo" ha concluso il tecnico perugino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento