Serie B - Nesta sprona i Grifoni: "Tornare a vincere al Curi per il salto di qualità"

Dopo la terza vittoria esterna il Perugia è pronto a tornare a fare bottino pieno anche in casa, spesso terra di conquista degli avversari. Nesta:"Dobbiamo tornare ad emozionare il nostro pubblico"

 Dopo la vittoria esterna contro il Venezia il Perugia è pronto a tornare a vincere anche in casa. Domenica, infatti arriverà  la salernitana avversario ostico ma del quale il Grifo non deve né può avere paura. Parole della tecnico Nesta alla vigilia della gara. " dobbiamo imparare a creare un ambiente molto forte in casa nostra " ha detto "Il fortino del Curi deve tornare tale.  E poi non vogliamo solo vincere ma anche trascinare il nostro pubblico, farlo emozionare a partire da domenica e fino alla fine del campionato ". 

Avversario.  Rispetto all'andata i biancorossi affronteranno una Salernitana diversa. Più cattiva e con il nuovo tecnico Gregucci in panchina. " I nostri avversari hanno cambiato pochissimo. Praticamente è arrivato solo Calaio' . E quetso a livello tecnico.  Hanno però cambiato mentalità.  È una squadra molto aggressiva e fisica che davanti ha un bomber di grande esperienza. Insomma una squadra con una identità ben definita". 

Risultato.  È chiaro che con un punto di distacco in classifica tra le due squadre la vittoria per i padroni di casa sarebbe fondamentale. "È normale" ha  commentato il tecnico " Che aumentare il distacco con la salernitana cambierebbe molte cose. Ogni partita da adesso in poi diventa fondamentale. Perché questo e il momento in cui si vincono i campionati. Per cui non possiamo più permetterci di perdere tempo". 

Carattere.  Avversario difficile no il Perugia deve vincere e le ultime gare hanno dimostrato che la squadra ha le carte in regola per poter far bene. "Abbiamo imparato a reagire ai problemi e questo è fondamentale. Mi arrabbio  moltissimo quando ci mettiamo nei guai da soli però so che con il lavoro potremmo andare lontano" ha proseguito Nesta. 

Fromazione. Saranno ancora assenti El Yamiq e Cremonesi mentre Kingsley e Falasco andranno in panchina pur con mezzo allenamento. Da valutare anche le condizioni di Melchiorri un po' affaticato dopo le ultime due partite. "Chi andrà in campo darà comunque il massimo. Per cui nessun problema" ha concluso il tecnico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento