Serie B - Il Perugia è un cantiere aperto con molti posti vuoti: ecco cosa cerca Nesta

Alla vigilia della gara di Perugia - Novara di Coppa Italia parla il tecnico perugino:"Siamo ancora molto corti. E'difficile costruire così ma la società finora ha sempre fatto bene"

La stagione per il Perugia entra nel vivo con la prima gara ufficiale, quella di Coppa Italia contro il Novara che si giocherà domenica sera al Curi. Una prima gara per testare il polso ad una squadra in via di definizione, dove ancora mancano tantissimi pezzi importanti. Proprio come ammette il tecnico Nesta. "Ancora ci mancano tantissimi giocatori anche se non so il numero preciso. Per questo aspetto dovete chiedere alla società" ha commentato il mister "In queste condizioni è statao difficile, durante il ritiro, dare una fisionomia precisa alla squadra. Quando arriveranno tutti saprò con più certezza a che livello saremo per affrontare il campionato". 

Mercato. La questione arrivi dunque tiene banco in queste ultime ore. Perchè è innegabile che mancano ancora diversi tasselli per completare il puzzle biancorosso. "Ci servono giocatori di esperienza perchè prendere un giocatore della Primavera e portarlo in prima squadra non è facile perchè ci sono troppe differenze tecniche e fisiche. Noi ci stiamo provando ma serve molto tempo.  Chi ci serve? Abbiamo perso Di Carmine e ci serve un attaccante che abbia le sue caratteristiche. Samuel è un giocatore molto forte che in questo momento ha molta fiducia in se stesso e può fare molto bene". 

Partenze. Sull'altro fronte cè anche da registrare il quasi certo addio di Cristian Bonaiuto. "Ad oggi per noi è un giocatore fondamentale e me lo terrei volentieri. Ma è la società che decide e se partrà mi aspetto che arrivi un altro altrettanto forte. Resto comunque molto fiducioso perchè la società ha sempre fatto bene in questi anni ed ha anche addosso la responsabilità verso i propri tifosi". 

Partita. Domenica sera però si giocherà ed i grifoni, completi o no, si troveranno di fronte il Novara squadra motivata e pronta a fare bene. "Per noi sarà un appuntamento importantissimo perchè in palio c'è molto" ha detto Nesta "I nostri avversari hanno il vantaggio di aver potuto proseguire quest anno un lavoro iniziato lo scorso anno con giocatori molto importanti ed hanno questo vantaggio". 

Formazione. Che squadra si vedrà in campo allora domani sera? "Ho le mie idee con i giocatori a disposizione ma non mi va di dire nulla "ha proseguito "Non ci saranno Vido per un problemino fisico e Sgarbi che è squalificato. Monaco e Belmonte? Ci saranno. Io alleno chi mi manda la società e in questo momento ho anche loro. Ad oggi per me sono tutti utili perchè la coperta è molto corta. Anzi sono molto preocccupato per eventuali infortuni". 

Bilancio. La squadra ha terminato la prima fase di ritiro pre-campionato ed è tempo di tracciare anche un bilancio di queste prime giornate. "Il ritiro è andato benissimo grazie anche a tutto il paese di Sarnano che si è messo a disposizione. Mi sono solo arrabbiato negli ultimi minuti della gara contro la Jesina perchè è intollerabile vedere un atteggiamento del genere in una squadra come il Perugia. Non c'è stata reazione e questo mi ha mandato su tutte le furie" ha concluso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento