Serie B - Le pagelle: Verre si spegne presto e la difesa è troppo ingenua

Settima sconfitta casalinga per il Perugia che purtroppo recita sempre lo stesso medesimo copione. Molta superficialità in difesa con una squadra che invece andrebbe sorvegliata a vista. Gli avanti ci provano ma sbagliano troppo

GABRIEL: E’ reattivo su alcune conclusioni del Lecce come quella di Mancosu ma poi si fa beffare da La Mantia e Falco, complice anche un netto ed ingenuo ritardo dell’intera difesa.  Non è serata. Voto: 5,5

ROSI: Molto generoso in avvio di gara ma poi cala vistosamente rimanendo ancorato dietro. Nel finale si mangia anche una deviazione facile di Vido. Voto: 5,5

GYOMBER: Torna titolare nonostante in settimana non sia stato al meglio. Si lascia sfuggire i giocatori avversari  in occasione del calcio d’angolo. Troppe leggerezze per un difensore esperto come lui. Voto:5,5

CREMONESI: Nesta lo sceglie per sostituire Sgarbi nonostante la lunga assenza come titolare. Insieme al compagno è troppo ingenuo e si lascia ipnotizzare dal Lecce in occasione del vantaggio. Per bloccare gli avanti salentini ci sarebbe voluta maggiore concretezza. Voto. 5,5

MAZZOCCHI: Ingaggia un duello aperto con Falco che spesso lo anticipa. Decisamente più ispirato per quanto riguarda la fase offensiva a supporto dei compagni. Voto: 6 (37’ st FALASCO: Entra senza essere risolutivo sulla fascia sinistra. Voto: S.V.)

FALZERANO: Bellissima la rete che rimette in corsa il Perugia, un vero e proprio capolavoro. E’ decisamente il migliore dei suoi perché corre, ha spirito di iniziativa e tante belle giocate. Voto: 6,5

BIANCO: Si riprende la fascia da capitano e mette ordine in mezzo al campo. Pecca un po’ troppo di un agonismo forzato che gli costa un giallo che significa saltare la prossima partita. Migliora comunque nella ripresa. Voto: 6

DRAGOMIR: Inizia un po’in sordina ma poi si danna l’anima per cercare di dare una mano al reparto offensivo quando tutta la squadra cerca alla disperata il pareggio. Prende un giallo e rischia anche il secondo per una leggera trattenuta. Voto: 6 (‘87’st SADIQ: Gioca per pochi minuti e butta via l’occasione più grande per pareggiare. Voto: S.V.)

VERRE: Ad inizio gara sembra essere nella serata giusta per fare una delle giocata delle sue. Ci prova subito al 12’ e al 15’pt poi misteriosamente perde la bussola e si spegne. Non trova più né lo spazio né la verve per dire la sua . Voto: 5,5 (‘32’st HAN: Entra e ci prova con tutta la vivacità che lo caratterizza. Prova anche la conclusione nel finale ma Vigorito non perdona. Voto: 6)

MELCHIORRI: Parte molto bene ad inizio gara ma poi, nonostante tanta buona volontà, non riesce mai ad essere decisivo. Peccato perché sarebbero serviti alcuni dei suoi spunti. Voto: 6

VIDO: Corre e prova a mettere tutto quello che sa in campo. Serve alla perfezione Falzerano per la rete del pareggio. Si nota che ha voglia di tornare quello che era ma ha ancora molta strada da fare. Voto: 6

NESTA: La sua squadra commette sempre i medesimi errori anche con avversari che invece andrebbero controllati a vista. Troppa superficialità in difesa e poca concretezza davanti. Ha detto che miglioreranno tutti ma il tempo a disposizione sta quasi per scadere. Voto: 5,5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento