menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Hellas Verona - Perugia:rigore sbagliato e vittoria ai gialloblù

Il Grifo al Bentegodi non passa. I biancorossi vanno in vantaggio e poi perdono la gara contro le rete di Henderson e dell'ex Di Carmine e le parate di Silvestri. Perugia sfortunato con Vido che sbaglia dal dischetto

Biancorossi ancora in trasferta oggi allo stadio "Bentegodi" per affrontare la squadra veronese guidata dal tecnico Fabio Grosso. Dopo la sconfitta di Salerno per i grifoni la gara odierna sarà un bel banco di prova per cercare di conquistare punti preziosi per dare una boccata d'ossigeno alla classifica e per dare morale a tutto il gruppo. "Dobbiamo prenderci dei punti inaspettati mz che , dopo le belle prestazioni, ci meritiamo" ha detto il tecnico perugino. 

Occhio alla formazione scaligera che è tra le candidate alla vittoria finale. I gialloblù veleggiano a 14 punti in classifica , un bottino che non fa felice nessuno visto che da una squadra così importante e costruita per vincere. E che soprattutto vuole tornare a scalare la graduatoria dopo un un avvio non all'altezza delle aspettative. 

Dall'altra parte il Grifo che il tecnico ha visto in notevole crescita. "Stiamo acquitando tanta fiducia nei nostri mezzi e nelle nostre capacità" ha commentato "Stiamo facendo dei passi in avanti e se giocheremo con personalità potremo toglierci, già a Verona, belle soddisfazioni. Abbiamo giocatori importanti che ogni volta possono risolvere le partite". 

Per quanto riguarda la formazione Nesta dovrà fare a meno degli squalificati Gyomber e Bianco oltre a Mustacchio che è fermo ai box per piccoli problemi fisici. Solito 4-3-1-2 per il Grifo con Gabriel tra i pali, Ngawa, Cremonesi, El Yamiq e Felicioli in difesa, Kingsley, Verre e Moscati in mezzo, Dragomir alle spalle di Vido e Melchiorri. 

Queste le formazioni ufficiali:

HELLAS VERONA: Silvestri, Marrone, Belkovec, Caracciolo, Crescenzi, Laribi, Henderson, Colombatto, Zaccagni, Di Carmine, Ragusa. A dispisizione: Almici, Calvano, Dawidowicz, Eguelfi, Empereur, Ferrari, Gustafson, Pazzini, Lee, Tozzo, Topta. All: Fabio Grosso

PERUGIA: Gabriel, Ngawa, Cremonesi, El Yamiq, Felicioli, Moscati, Verre, Kingsley, Dragomir, Vido, Melchiorri. A disposizione: Leali, Bianchimano, Bordin, Falasco, Kouan, Mazzocchi, Perilli, Ranocchia, Sgarbi, Terrani. All: Alessandro Nesta

ARBITRO: Sig. Marinelli di Tivoli

ASSISTENTI: Borzomi di Torino - Di Gioia di Foligno 

IV UOMO: Marini di Trieste

E'tutto pronto in campo. Tra qualche secondo si parte. 

1'pt: Fischio iniziale! E'cominciata la gara Verona - Perugia

2'pt: primo affondo del Verona con la difesa del Grifo che se la cava in qualche modo

4'pt: conclusione pericolosa dei padroni di casa con Ragusa che pesca Di Carmine che parte sul filo del fuorigioco e prova la conclusione. Fuori di un nulla

5'pt: piove fortissimo al Bentegodi ma il rettangolo verde appare in ottime condizioni

9'pt: preme fortissimo il Verona che mette a dura prova la difesa biancorossa soprattutto sulla corsia di destra dove arrivano i maggiori pericoli

16'pt: qualche problema per Felicioli per uno scontro di gioco. Arriva lo staff medico con il giocatore che va fuori per le cure del caso

17'pt: rientra Felicioli: tutto a posto

19'pt: conitnua ad attaccare con grande costanza la squadra di casa con Zaccagni che prova il tiro che termina alto sopra la traversa

24'pt: punizione interessante per i gialloblù  con la conclusione di Balkovec che Gabriel para in due tempi

25'pt: VANTAGGIO DEL PERUGIA!!! MELCHIORRI. Scambio perfetto con Vido per Melchiorri che mette dentro un pallonetto bellissimo

30'pt: prova a reagire il Verona ma senza grande successo con la retroguardia perugina pronta a dire la sua

35'pt: il Grifo insiste alla ricerca del raddoppio. Lo fa con Vido che sfrutta una ripartenza e prova a superare Silvestri con la palla che finisce oltre la linea di fondo

40'pt: fallo di El Yamiq su Di carmine quasi dal limite dell'area. Punizione

41'pt: PAREGGIO DEL VERONA. HENDERSON. Sugli sviluppi del calcio piazzato il giocatore svedese punta la porta, Gabriel si tuffa ma non basta: la palla si infila in rete

45'PT: Conclusione di Laribi: centrale. Ci pensa Gabriel

45'pt: viene assegnato un minuto di recupero

45'pt: primo giallo della gara: è per Colombatto

45+1'pt: Punizione per il Grifo dalla distanza. Sul pallone va Vido che calcia altissimo sopra il legno

45+1'pt: finisce qui la prima frazione di gioco con una rete per parte e con una gara fin qui equilibrata

1'st: si riprende. Stessi 11 per parte del primo tempo

5'st: RADDOPPIO VERONA!! DI CARMINE. L'ex amatissimo giocatore perugino segna ma non esulta. Azione insistita dei padroni di casa con l'attaccante scaligero che di testa insacca in rete con Gabriel che può solo stare a guardare

10'st: primo cambio Verona: esce Zaccagni per Dawidowicz

15''st: RIGORE PER IL GRIFO! Balkovec ha un duro scontro con Vido: penalty

16'st: RIGORE SBAGLIATO DEL PERUGIA! Dal discherro va lo stesso Vido che calcia male e si fa parare il tiro da Silvestri

17'st. i biancorossi insistono con Melchiorri che solo davanti alla porta impatta male la sfera e sbaglia tutto

23'st: seconda sostituzione Verona: esce Laribi per Tupta

26'st: cambio Grifo: esce Ngwa per Mazzocchi

30'st: occasione Verona con Marrone che i testa non supera Gabriel

31'st: sostituzione Verona: esce Henderson per Gustafson

34'st: cambia anche Nesta. Esce Felicioli per Falasco

39'st: in avanti kla squadra di casa. Tupta calcia ma la difesa perugina respinge

40'st: DOPPIA OCCASIONE PERUGIA!!! Moscati mette in mezzo Dragomir spara di testa ma Silvestri para senza respingere. Riprende di testa lka sfera Silvestri ancora Dragomir e ancora Silvestri che para di nuovo. Allontana del tutto Marrone

41'st: ci riprova Dragomir ma Silvestri è insuperabile

42'st: Per il Perugia esce Verre per Bianchimano

43'st: ammonito Falasco

45'st: vengono assegnati 4 minuti di recupero

45+4'st: finisce qui con la vittoria del Verona. Nonostante la sconfitta si è mosso bene il Perugia che ha comunque dimostrato di avere carattere tanto da non mollare mai

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento