menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Giunti:"Gara molto combattuta. Potevamo chiuderla nel primo tempo"

Recrimina un po' bomber Di Carmine:" Almeno la seconda rete poteva starci. Comunque il pareggio è un risultato giusto" . Zanon:" Sto cercando di dare al meglio il mio contributo"

Mister Giunti non è propiamente felice. La sua squadra ha rimediato un ottimo risultato  contro il Cittadella visto come stavano andando le cose ma questo non basta. "È stata una gara molto lottata e che li abbiamo gestito anche bene in alcuni tratti " ha detto " Avremmo potuto chiuderla nel primo tempo ma siamo stati forse superficiali. Nella ripresa i nostri avversari ci hanno messo in difficoltà e non siamo stati in grado di gestire il gioco come sapevamo". 

Rammarico. Il Grifo ha giocato dunque, per il suo tecnico, abbastanza bene. È mancata la cattiveria e la personalità per portarsi via il bottino pieno. "Per oltre 50 minuti siamo stati protagonisti del campo poi abbiamo un po' pagato dal punto di vista fisico. Per questo ho tolto Cerri che aveva preso una botta. Dobbiamo aumenatre i minuti a disposizione e portarci via la posta  in palio". 

Rosati. Il portiere biancorosso è stato ed è oggetto di qualche critica. Difficile muovergli critiche. " per noi è una certezza" ha commentato Giunti "stasera è stato bravo il Cittadella ad anticiparlo e l'errore ci sta". 

Settimana. Per il Grifo arriva una settimana notto intensa. Sabato arriva il Parma è martedì, nel turno infrasettimanale, si vola a Palermo. "Saranno giorni duri ma siamo pronti a fare risultati importanti" ha concluso il tecnico.

Zanon. Il suo posto da terzino sembra diventato inamovibile. Nel ruolo si muove a suo agio dimostrando di avere molto da dare ai compagni. "Sto cercando di dare il mio contributo alla squadra sperando di farlo al meglio. Siamo molto ben organizzati e sappuamo giocare  a calcio anche se dobbiamo crescere moltissimo. Stasera bene il primo tempo poi abbiamo lasciato troppo spazio al Cittadella. Davanti siamo molto forti e abbiamo un grande allenatore". 

Di Carmine.  Due reti annullate che gridano ancora vendetta. Soprattutto il secondo sul quale la punta perugina punta il dito. " Il pareggio è un risultato giusto ma almeno un gol me lo potevano dare.  Anzi il secondo credo fosse totalmente regolare. Davanti tutti insieme, io, Cerri ed Han stiamo cercando di coesistere al meglio "sfruttandoci a vicenda". Lo scorso anno ero solo lì davanti adesso ho compagni di qualità ".   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento