menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Giunti:"Ci aspetta una grande gara. Forza e convinzione per vincere"

Esordio casalingo per il Perugia contro il Pescara di Zeman. Giunti:"Vincerà chi avrà più voglia di portarsi a casa il risultato". Assenti Cerri e Frick, tra i titolari torna Di Carmine

Per il perugia è arrivato anche il meomento dell'esordio in casa, in quel Curi che aspetteatrepidamente di riabbracciare la sua squadra. Querstione ormai di ore, visto che, domani sera alle 20:30 la formazione biancorossa scenderà in campo contro il Pescara di mister Zeman. Una bella prova del nove per i perugini dopo lo scoppiettante avvio di stagione contro la Virtus Entella. C'è il pericolo di credersi già fortissimi. Partita di Coppa Italia vinta alla grande contro la neo promossa Benevento e manita ai liguri sono due risultati cha farebbero gonfiare il petto a chiunque. Non al Perugia. Parola del tecnico Giunti. "La vittoria di sabato scorso in effetti può essere uno specchietto per le allodole. Dobbiamo dimostrare le nostre qualità nel lungo periodo. Almeno dopo 7-8 partite potremo tirare le prime somme" ha detto "Ho molta fiducia nei miei giocatori. Li ho visti allenarsi a testa bassa subito dopo la vittoria e chi si crede già arriovato non son lavora come loro. Ho una squadra molto matura che sa quello che vuole". 

Anche perchè domenica sera in campo contro il Pescara ci sarà poco da scherzare. Le squadre di mister Zeman, si sa, sono altamente imprevedibili e molto votate all'attacco. "Non è facili fare previsioni con squadre come quella che ci aspetta ma spero fortemente che il Perugia faccia un gol più dell'avversario" ha detto sorridendo il tecnico "Mi aspetto una partita molto vivbace anche perchè con Zeman non è possibile giocare partite chiuse tatticamente". 

Dunque quale sarà la ricetta del Grifo per archiviare anche questa pratica? "Dovremo essere molto bravi in difesa e nel saper leggere anche le scelte avversarie e in attacco cercare di migliorare quello che abbiamo fatto intravedere a Chiavari" ha proseguito "Il Pescara agirà con tanti uomini in attacco ma noi abbiamo le caratteristiche fisiche e soprattutto mentali per capire quale sarà la migliore giocata da fare e giocarci una bella partita". 

Da parte del tecnico quindi massima fiducia nelle capacità e nell'atteggiamento dei suoi ragazzi. Per la squadra una bella iniezione di fiducia. "Sono ababstanza tranquillo per domani sera. Sarà bello vedere i miei ragazzi contro una squadra come il Pescara che fa ragionare poco. Credo che farà la differenza solo la voglia di prendersi il risultato a tutti i costi. Dovremo avere la forza di giocare come sappiamo sia quando avremo la palla che quando la avranno io nostri avversari".

Capitolo formazione. Saranno assenti Brighi, per sqaulifica, Cerri e Frick impegnati in Nazionale. "Sceglierò in base alle condizioni fisiche e chi ha lavorato in modo più continuativo.  Non mi sbilanco perchè ho ancora dei nodi da sciogliere. Dico che però giocherà Di Carmine. Il mercatoi che lo ha visto coinvolto è finalmente finito ed è pronto a darci una grossa mano. Falco? E' in discrete condizioni ed è un titolare a tutti gli effetti". 

Questa, infatti, è stata anche, per fortuna, l'ultima settimana di calciomercato. In biancorosso sono rimasti Di Carmine e Mustacchio. Soddisfatto? "Sono molto contento di come siano andate le cose" ha detto Giunti "Di Carmine per me è un giocatore molto importante e ci darà una grande mano. Sono rimasti anche Mustacchio e Bonaiuto e sono contento anche di loro. Non ci saranno problemi di abbaondanza. Il nostro cammino è molto lungo e tutti dovranno ritenersi in grado di darci una mano. Mustacchio, anche s tutti pensano che con il mio modo di giocare a poco a che vedere, ha caratteristiche che possono essere sfruttate molto bene".

Esordio in panchina ancora rimandato con l'ultima giornata di sqaulifica da scontare. "E'un castigo che merito. Soffro un po' la comunicazione ma ho un ottimo staff in panchina e sarò supportato" ha concluso Giunti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento