Serie B Empoli-Perugia 3-0, Oddo: "Sono contento di questa sconfitta"

Il tecnico biancorosso usa il paradosso per commentare il primo stop stagionale del suo Grifo: "Peccato per l'approccio sbagliato, perché dopo il pessimo avvio abbiamo giocato alla pari con loro dimostrando di non essere inferiori. Il turnover non c'entra, ci serva da lezione"

"Sono contento per questa sconfitta, che ci riporta tutti con i piedi per terra”. Usa il paradosso Massimo Oddo per commentare a caldo il 3-0 incassato a Empoli dal suo Grifo, che nella sesta giornata di campionato è così incappato nel primo stop stagionale. “Dovevamo essere più cinici anche noi nel primo tempo, quando abbiamo avuto le possibilità per riaprire la gara - ha detto il tecnico biancorosso -. Troppo turnover? Avevo cambiato anche nelle gare precedenti, scelgo sempre in base alla partita: a volte ci azzecco, altre no e probabilmente oggi ho sbagliato. Se abbiamo perso la partita però non è per i cinque cambi in formazione ma perché il nostro atteggiamento mentale non è stato al livello di quello dell'Empoli. Nel primo tmpo abbiamo reagito bene, nella ripresa poi dopo una decina di minuti abbiamo un po' mollato anche forse per colpa della stanchezza di alcuni uomini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"KO SALUTARE" - Di fronte c'era forse la squadra più forte della B, anche se pure su questa valutazione il tecnico del Perugia va controcorrente: “Qualcuno ha cercato di risolvere la situazione da solo con tiri da 35 metri e giocate particolari e questo è sbagliato, perché dalle difficoltà si esce solo da squadra come abbiamo fatto nelle gare precedenti. Non ritengo la mia squadra inferiore all'Empoli, anche se oggi abbiamo avuto un calo psico-fisico che ci può stare. A parte i primi 10-15 minuti abbiamo giocato alla pari con loro. Niente tragedie, ma ora bisogna trasformare questa sconfitta in qualcosa di positivo e sono convinto che ci farà bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento