menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Dopo gara Entella - Perugia: Ciampelli:" Grande esordio. Lo sognavamo così"

Tocca al vice di Giunti, fuori per squalifica, spiegare una gara quasi perfetta del Perugia:"Tutto è andato come volevamo". E poi parla Colombatto, protagonista in campo. "Il mio gol è per la mia ragazza e la mia famiglia in Argentina"

Nella gara di esordio del Perugia Giunti ha dovuto guardare tutto dalla tribuna e a commentare questo straordinario Perugia è toccato al suo vice, Davide Ciampelli. "Abbiamo giocato la partita che volevamo. I ragazzi hanno fatto quello per cui abbiamo lavorato in settimana" ha detto "Adesso possiamo solo crescere e migliorare senza lasciarci prendere troppo dall'entusiasmo. Testa bassa e lavorare cercando di diventare quello che ha in mente il mister". 

Prima perfetta, solo qualche sbavatura ha condizionato un po' il gioco del Perugia. "Quando siamo andati sul due a zero abbiamo calato il ritmo smettendo quasi di giocare. Ecco, questo non va assolutamente fatto se non vogliamo rischiare di prendere gol anche in vista del prossimo impegno contro il Pescara". 

I biancorossi hanno vinto anche grazie al ciclone Han. Un giocatore giovanissimo, classe 1998, arrivato tra lo scetticismo generale ma che si è rivelato un vero e proprio talento. "È un predestinato perché si è subito integrato ed ha capito quello che doveva fare. Insieme a lui ci sono tantissimi giovani che possono fare la differenza". 

E Giunti? " È stato felicissimo di esordire in serie B e soprattutto in questa maniera visto che tutti proveniamo da categorie molto basse. Mi dispiace che non sia qui a prendere i meriti ma lo farà le prossime gare". 

Santiago Colombatto. Anche lui è stato uno dei protagonisti in campo. Uno di quelli che hanno traghettato il Perugia alla prima vittoria stagionale. "Sono davvero felicissimo per Il gara, la prestazione e anche per il mio gol" ha commentato il giocatore "Perugia è la scelta  giusta per me. Lo capisco da come mi sono ambientato, da come lavoro con il mister ed il resto della squadra". 

Prima vittoria ma attenzione a non lasciarsi prendere troppo dall'enfasi. "Abbiamo giocato solo una partita e dobbiamo subito rimetterci in carreggiata e pensare al Pescara. Siamo sulla strada giusta, dobbiamo proseguire cosi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento