Sport

Serie B - Mister Breda:"Contro l'Ascoli saranno le motivazioni a fare la differenza". Grave infortunio per Dellafiore

Alla vigilia della trasferta contro l'Ascoli di mister Cosmi fa il punto della situazione il tecnico perugino:"Contro la Ternana abbiamo commesso errori mai fatti. Dobbiamo ripartire subito"

La sconfitta nel derby pesa ancora tantissimo in casa Perugia. Sia per il risultato ma soprattutto per il modo con la quale è arrivata. ll Grifo ha avuto indubbiamente meno fame e grinta dei rossoverdi che all'opposto ne hanno avuta da vendere per ribaltare un 2-0 in un 3-2. Per questo contro l'Ascoli di Cosmi sabato pomeriggio i biancorossi dovranno essere cattivissimi e pieni di voglia di vincere a tutti i costi. "In questa partita conteranno moltissimo le motivazioni. Sappiamo che in casa l'Ascoli è molto aggressivo ed anche a livello ambientale le cose non sono diverse. Starà a noi avere il giusto atteggiamento perchè stiamo lottando per qualcosa di importante" ha commentato mister Breda. 

Ascoli. La squadra marchigiana sta lottando per non retrocedere e ce la sta mettendo tutta. Che gara si aspetta? "In questa gara ci giochiamo sia per la classifica che per la piazza che ci aveva ridato fiducia dopo le cose buone che avevamo fatto ed ora è amareggiata per il derby" ha commentato "Sarà come sempre una partita difficile anche se, secondo me, l'Ascoli pur avendo una rosa importante non sta tirando fuori il massimo. Non basta avere i nomi per fare una squadra, ci vuole un linguaggio comune per fare bene". 

Infermeria. E a proposito di rose quella del Grifo non è messa benissimo. Dopo la chiusura della stagione in anticipo per Bandinelli arriva anche quella di Dellafiore. "E'stato molto sfortunato perchè ha ricevuta una botta in allenamento senza nemmeno cadere. Per lui la stagione si chiude qui ed è un vero peccato perchè è un ottimo ragazzo ed un giocatore molto importante" ha dichiarato ancora. Per Dellafiore che non sarà disponibile torna invece Magnani a posto dopo l'infortunio delle ultime settimane. Buone notizie anche per Del Prete e Belmonte che, pur avendo svolto lavoro differenziato, saranno convocati per la trasferta marchigiana. 

Derby. Tornando invece un passo indietro, anche se doloroso, alla gara contro la Ternana cosa pensa il tecnico a mente più fresca? "Questa settimana abbiamo fatto un'analisi a 360 gradi di tutto il match. Noi la volevamo vincere e invece abbiamo sofferto fisicamente e commesso errori di concetto che non facciamo mai" ha proseguito Breda "Li abbiamo anche rivisti e ci siamo meravigliati di averli fatti. Purtoppo certe volte l'emotività con la quale si vivono certi momenti cambia tantissime cose. Dobbiamo però imparare anche da questa sconfitta e capire che è maturata perchè siamo stati poco razionali e lucidi". 

Andare oltre. L'amarezza per la sconfitta resterà ancora un po' ma la squadra deve guardare avanti e proiettarsi in questo difficile finale di stagione. "Dobbiamo imporci di pensare al futuro e trasformare la rabbia che ancora proviamo per fare prestazioni importanti. Dobbiamo reagire e pensare che quello che abbiamo conquistato finora non possiamo buttarlo via. Stiamo giocando per qualcosa di veramente grande in cui la gente che abbiamo deluso ancora spera" ha concluso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B - Mister Breda:"Contro l'Ascoli saranno le motivazioni a fare la differenza". Grave infortunio per Dellafiore

PerugiaToday è in caricamento