menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B, calciomercato Perugia: asse col Sassuolo, sogno Puscas e idea Sala

Gli emiliani pensano al centravanti rumeno che si svincolerà dal Palermo e potrebbero avere il giovane terzino dell'Inter nell'affare Sensi. E il Grifo, dopo aver già chiesto informazioni su Scamacca e Frattesi, si candida per averli in prestito

Serie B nel caos. Dopo la mancata iscrizione del Palermo (è successo anche al Foggia appena retrocesso in C), secondo il 'Fatto Quotidiano' sarebbero a rischio anche il Chievo sceso dalla Serie A (una parte dei debiti sarebbe stata coperta dopo la data limite del 22 giugno) e il Trapani neo promosso tra i cadetti (per presunte irregolarità nella fideiussione). I due club hanno smentito tutto attraverso dei comunicati ufficiali e in attesa del verdetto della Covisoc, che esaminerà le domande dei vari club, è ovvio che i direttori sportivi di tutta Italia monitorano la situazione e si preparano ad affondare il colpo per i calciatori che si potrebbero eventualmente svincolare.

ASSE PER PUSCAS? - Cosa che succederà ad esempio a Foggia, con il Perugia in corsa insieme al Frosinone di Nesta e al Bari del patron De Laurentiis per il centrocampista Deli (24), ma anche a Palermo dove ad esempio l'ex portiere perugino Brignoli (27) è pronto a raggiungere a parametro zero l'Empoli dell'altro ex biancorosso Bucchi. Ma dai rosanero si sta per liberare anche Puscas,(23) attaccante letteralmente esploso all'Europeo Under 21, anche se alla Romania (che in rosa aveva anche il grifone Dragomir) non è bastata la sua doppietta nella semifinale persa 4-2 con la Germania. Su di lui, secondo quanto trapela dall'Emilia, si sta muovendo il Sassuolo con cui il Perugia ha già parlato dell'altro attaccante Scamacca (20) e del centrocampista Frattesi (19), protagonisti al recente Mondiale Under 20 con l'Italia. I buoni rapporti con i rossoverdi, che in passato hanno portato ai prestiti di Falcinelli e Bandinelli, insieme alla tradizionale predisposizione del Perugia a valorizzare i giovani delle big (basta ricordare i vari Politano, Spinazzola, Mancini, Verre, Parigini...), potrebbero dare una chance al Grifo in caso di un eventuale prestito di Puscas o dargli la possibilità di affondare su Scamacca se il rumeno dovesse restare alla corte di De Zerbi o comunque in Serie A. Tra i giovani piace molto anche Celar (20), bomber sloveno della Roma Primavera e non si molla Vido (22), per il quale si tratta con l'Atalanta un nuovo prestito (ma occhio al Crotone che è vicino anche al grifone Mustacchio. Sempre sul taccuino poi Iemmello (27) del Benevento, con il nuovo tecnico dei campani Pippo Inzaghi che chiede in cambio Falzerano (28).

TIRI MANCINI - Il Perugia cerca poi un terzino sinistro e - sempre a Palermo – si libererà a parametro zero il norvegese Haitam Aleesami (27 anni e 23 presenze nella nazionale maggiore). Un profilo simile a quello del più offensivo Oliver Kragl (29), tedesco che si svincolerà dal Foggia e monitorato dal Parma. Chissà che a uno dei due non pensi anche Roberto Goretti, che nel frattempo ha parlato con l'agente di Filippo Costa (24) in uscita dalla Spal. Sul laterale mancino degli estensi però è folta la concorrenza, da quella del Pescara che propone uno scambio con Crecco (23) fino a quella del solito Frosinone. Già bloccato il 19enne belga Nzita, che non ha rinnovato con l'Anderlecht. il responsabile dell'area tecnica perugina continua a battere anche altre piste come quella di Marco Sala (20). E anche qui c'è il Sassuolo di mezzo, perché il giovane esterno potrebbe essere la contropartita decisiva nell'affare che porterà Sensi (23) all'Inter. Due stagioni fa ha vinto lo scudetto con la Primavera nerazzurra (insieme a lui c'era il 21enne regista Carraro che dfovrebbe tornare a Perugia in prestito dall'Atalanta) e l'anno scorso ha debuttato tra i pro in Serie C con l'Arezzo: 38 presenze, 2 gol e 6 assist le cifre di un bottino che dovrebbero quest'anno portarlo a salire di categoria e misurarsi in Serie B, magari proprio in prestito al Perugia (ma occhio al Pescara e al solito Frosinone). L'unico dubbio in casa biancorossa potrebbe riguardare la convenienza di affiancare un altro giovane a Nzita, con tutti i rischi del caso.

IL '10' E LA MEDIANA - Fase di stallo intanto per quanto riguarda il trequartista. Il sogno resta sempre il ritorno di Verre (25) dalla Samp, ma restano sul taccuino anche Falletti (26) del Bologna, Dezi (28) del Parma, Schenetti (28) del Cittadella e Benali (27) del Crotone. A centrocampo piace molto Mamadou Coulibaly (20) dell'Udinese, che Oddo ha già allenato in Friuli e prima ancora al Pescara, mentre al momento non ha portato sviluppi il sondaggio fatto per Cavion (24) dell'Ascoli (chieste informazioni anche sul 24enne attaccante Rosseti). Sul taccuino di Goretti, infine, resta il giovane Marius Marin (21), reduce dal prestito in C col Pisa promosso tra i cadetti ma di proprietà del Sassuolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento