menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B - Breda: "Sono soddisfatto ma il difficile deve ancora venire"

Breda: "Abbiamo giocato bene ma dobbiamo ritrovare lo spirito di squadra e l'empatia con la piazza". il baby Dossena: "Felice per poter dimostrare il mio valore. Spero di poter giocare"

Non poteva che essere soddisfatto mister Breda per il risultato positivo del Perugia ed anche per la prestazione. Il tempo per lavorare è stato davvero pochissimo e di certo il compito era più che ingrato. "Sono contento per la partita. I ragazzi hanno dimostrato di avere personalità, spirito di sacrificio e di saper reagire alle difficoltà. Abbiamo commesso qualche errore ma intanto abbiamo fermato l'emorragia delle sconfitte e già questo è un ottimo risultato. Abbiamo avuto numeroso difficoltà durante la gara ma la squadra ha avuto spirito di sacrificio e la voglia giusta per reagire". 

Formazione. Il tecnico ha messo in campo un 11 molto offensivo cambiando anche un po' quelli che erano gli equilibri precedentio e sopperendo bene alle tante assenze. "Tante analisi dal punto di visto tecnico - tattico non si possono fare. Abbiamo adesso davanti a noi molti giorni per lavorare e vedere diverse soluzioni. Il rigore? Non parlo mai di episodi e non ci dobbiamo pensare. Dobbiamo ragionare solo su quello che dipende dal nostro modo di giocare". 

Cambi. Tra le sostituzioni del Perugia quella che ha destato più attenzione è stata quella di Cerri che stava dando centimetri all'attacco. "Gli stava mancando un po' di gamba e avevamo bisogno di maggiore densità a centrocampo" ha commentato "Tutti sanno che possono entrare e dare una mano. Per questo voglio massima disponibilità". 

Futuro. La prima gara è andata. Il campionato però è lunghissimo e guai a credere che tutte le nubi si siano dissolte. "Se voglia,o raggiungere traguardi importanti dobbiamo avere lo spirito da sqaudra vera. Le prime partite per un nuovo allenatore sono le più facili il diffciile viene dopo quando bisogna spendere sempre di più. Adesso dovremo recuperare tutti e lavorare ricreando anche empatia con la piazza che è fantastica". 

Curiosità. La chicca della giornata Breda la rivela alla fine. "La scorsa settimana avevo in ballo due trattative entrambe saltate. I miei genitori la scorsa settimana hanno festeggiato 50 anni i matrimonio ed hanno regalato a me e mia sorella un viaggio ad Assisi. Dopopochi giorni eccomi qui ad allenare la squadra" ha concluso. 

Dossena. Per lui è stato il debutto stagionale , nella partita forse più difficile dell'anno. "Abbiamo giocato una bella partita e avremmo meritato di vincere. Peccato per gli episodi sfavorevoli. Sono anche soddisfatto della mia prestazione perchè ho potuto dimostrare il mio valore e spero di poter giocare ma rispetterò le scelte del mister".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento