Grifo, in cammino verso l'eternità. Santopadre inaugura il Museo del Perugia

Tantissima gente all'inaugurazione della struttura che ripercorre la storia ultracentenaria del Perugia. Santopadre: "Grazie ai tifosi, sono loro i custodi del museo"

L’emozione per 111 anni di storia, con la voglia di guardare al domani. E’ stata una giornata pazzesca per i tifosi del Grifo, una di quelle che resteranno per sempre nella storia della città. In un solo giorno, passato, presente e futuro si sono fusi come mai prima d’ora: l’inaugurazione del museo, l’inizio della campagna abbonamenti, la presentazione delle maglie per la prossima stagione. Momenti di vera magia per i tanti tifosi biancorossi presenti a Pian di Massiano.

Il museo – Si inizia alle 17.30 con il museo. A fare da gran cerimoniere il presidente del Grifo Massimiliano Santopadre, che ha tagliato il nastro di inaugurazione insieme al sindaco di Perugia Andrea Romizi e al presidente della Lega di B Andrea Abodi. Il museo si apre su di una corte di ingresso interna, la quale permette l’accesso sia alla sala dedicata alla Curva Nord e ai gruppi storici sia a quella dedicata alla proiezione di immagini e video della storia del club e conferenze, oltre al Perugia Store. L’ultima stanza, piena di vere chicche per tutti gli appassionati con gagliardetti e maglie dei giocatori che hanno segnato le varie epoche della lunga epopea biancorossa, è riservata al racconto cronologico dei 111 anni di storia del Grifo. L'ingresso nella struttura sarà gratuito, in modo da dare a tutti la possibilità di conoscere il mito del Grifo. 

Commenti a caldo – Raggiante al termine dell’inaugurazione il presidente Santopadre: “Un momento bellissimo, un museo che consentirà per davvero a Perugia di essere eterna”. E un ringraziamento per tutto questo non può che andare ai tifosi: “Sono loro i veri custodi di questa struttura. Ringrazio tutti coloro i quali hanno deciso di donarci dei cimeli da mostrare nel museo, senza di loro questo momento non ci sarebbe stato”. Lo stesso vale per chi ha materialmente realizzato la struttura, a partire da L’arte del cartongesso di Fabio Marafino e Mauro Rosini (pareti e rivestimenti), passando per la ditta di pittura di Franco Catè e per la P.T. di Tiriduzzi e Passerini (impianti elettrici). Decisamente soddisfatto anche Andrea Abodi, massimo rappresentante della serie B, categoria in cui il Grifo ha giocato le ultime due stagioni: “Perugia è un modello anche per questo”. Ora il presidente della cadetteria sia attende un passo in più, magari “uno stadio senza barriere”. A chiudere la carrellata di commenti, il sindaco Romizi: “Il museo è un elemento importante, che rappresenta l’identità della città”.

Tanti ospiti – Ma sono davvero tante le facce note presenti per il grande evento, in primis gli ex allenatori Castagner, Grassi, Battistini e Camplone, ma anche Cristian Bucchi, ovvero colui che guiderà il Perugia nella prossima stagione. A spiccare tra la folla il sorriso di Roberto Damaschi, l’uomo che ha segnato l’inizio del percorso di rinascita, consentendo al Grifo di ripartire dopo due fallimenti in cinque anni. E poi la famiglia Curi, rimasta indelebilmente legata a questa città, che la accoglie sempre con grande calore e affetto ricordando le gesta di Renato. Tutti uniti per dare a questa giornata il tocco di solennità che meritava.

Le maglie e gli abbonamenti – Prima di aprire le porte del museo, il Perugia ha anche svelato le maglie con le quali giocherà nella prossima stagione. Alcune novità importanti, ma anche diverse conferme nel segno della continuità (qui l’articolo dedicato). Un cenno va fatto anche alla campagna abbonamenti, che si è aperta proprio oggi con lo slogan “Perugia Eterna”. E dopo un pomeriggio così, il Grifo può veramente puntare all’eternità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento