menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Giuliana, la tribuna sarà intitolata Giorgio Molini: "Ha insegnato i valori dello sport ai giovani"

La proposta del consigliere comunale del Pd Francesco Zuccherini è stata approvata all'unanimità nell'ultimo consiglio comunale di Perugia

Sarà intitolata a Giorgio Molini la tribuna dello stadio Santa Giuliana. La proposta del consigliere comunale del Pd Francesco Zuccherini è stata approvata all'unanimità nell'ultimo consiglio comunale di Perugia. Un voto che amplia la proposta precedente - ancora non applicata - di una targa commemorativa all'interno dell'impianto sportivo. Zuccherini ha ribadito ciò che ha rappresentato Giorgio Molini per la città, la professionalità e l’impegno che ha profuso durante la sua vita. 

“Proprio per questo -ha aggiunto Zuccherini- risulta riduttivo apporre solo una targa in memoria dello stimato professore. Sarebbe opportuno anche dedicargli una parte di quella che è stata la sua seconda casa, il Santa Giuliana, intitolandogli parte di esso, come ad esempio, la tribuna dello Stadio. È comunque necessario dare immediatamente seguito alla deliberazione del Consiglio comunale con la quale si è deciso di apporre una targa in sua memoria”.

La consigliera della Lega Roberta Ricci ha manifestato apprezzamento per l’odg ritenendo che Giorgio Molini sia stato, effettivamente, il Santa Giuliana. E’ quindi doveroso non solo apporre una targa in ricordo di Molini, ma altresì intitolargli una parte dello stadio che tanto aveva amato. Il professore – ha concluso Ricci – è ricordato per l’incessante attività svolta nel mondo dello sport ed in particolare, nelle file del Perugia Calcio.

Il consigliere FdI Michele Nannarone ha voluto ricordare Molini evidenziando che il professore, come tutti lo chiamavano, ha insegnato sport ad intere generazioni soprattutto all’interno del Santa Giuliana. Molini ha aiutato sportivi e calciatori con problemi fisici provenienti da tutta la regione, consentendo loro di riprendere l’attività. Per la persona che era, dunque, è doveroso appoggiare l’odg nell’auspicio che possa venir accolto dall’intero Consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento