Ancora un altro record: triplete mondiale per l'atleta umbro senza tempo: a 82 anni è un campione

Terzo record in due anni. A 82 anni è un vero campione del mondo

Triplete mondiale per l’ormai leggendario Romolo Pelliccia. Il marciatore di 82 anni dell’Atletica Libertas Orvieto ha centrato il primato mondiale outdoor della categoria M80 nella 3 chilometri al trofeo “Fulvio Villa” di Viterbo correndo in 17:30.2 e frantumando così il precedente record che apparteneva all’altrettanto mitico atleta britannico James Grimwade che nell’ottobre del 1996 fece fermare il cronometro a 18:52.85.

Per Pelliccia è il terzo record mondiale in altrettante distanze nel giro di due anni. Lo scorso 21 luglio a Orvieto quello nella 5 chilometri di marcia (28:03.04) e nel 2016 ai Campionati di società di Grottammare quello nei 10 chilometri di marcia (1:01.07). Ora l’ultimo obiettivo iridato resta quello sulla distanza dei 20 chilometri di cui Pelliccia detiene il record italiano indoor centrato a gennaio scorso. La nuova sfida è già lanciata per i Campionati italiani che si terranno all’inizio del prossimo anno.

“Sono molto contento perché i record appartenevano a un’atleta che era stato ribattezzato “Il fenomeno”. Come dovete chiamare me allora? Semplicemente Romolo il marciatore”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Follia sul treno: ha il biglietto, ma picchia lo stesso il controllore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento