Power Lifting in grande crescita, il perugino Rodriguez vince il titolo italiano, terzo posto per l’altro perugino Davide Cecchetti

Nei campionati italiani di san Zenone al Lambro gli atleti del Barbarians Power Club sono grandi protagonisti nelle categorie Junior e Sub Junior

Carlos Alberto Rodriguez sul primo gradino del podio

Il Pala FIPL di san Zenone al Lambro ha ospitato la terza edizione del campionato italiano sub junior e Junior di Power Lifting, specialità in grande crescita, dove gli atleti umbri del Barbarians Power Club si sono fatti onore piazzandosi nelle prime posizioni. In particolare il ventiduenne perugino Carlos Alberto Rodriguez, categoria Junior  fino a 105 Kg, si è piazzato primo assoluto nelle tre specialità: squat con 270,5 Kg (record italiano), panca con 170 Kg e stacco con 297,5 Kg totalizzando così un complessivo di 738 Kg che gli vale anche il nuovo record italiano.  Ottimo risultato anche per il diciottenne perugino, studente del Liceo Artistico, Davide Cecchetti che nella categoria sub junior fino a 83 Kg si è aggiudicato  il terzo gradino del podio sommando i risultati delle tre specialità: Squat con 220 Kg, panca con 150 Kg (nuovo record italiano) e stacco con 205 Kg, con un complessivo di 575,5 Kg. Nella classifica a squadre invece, grazie agli ottimi risultati dei due atleti perugini la Barbarians Power Club, con i coordinatori tecnici Valerio Chiattelli e Leonardo Palmieri, si è classificata seconda assoluta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento