menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Viareggio 2-1 | Il Grifo in due minuti si riprende la vetta

Il Perugia vince una partita strana, giocata a basso ritmo e finita in svantaggio il primo tempo. In due minuti nella ripresa i grifoni ribaltano lo svantaggio. Alla fine in sofferenza arriva la vittoria e nuovamente il primo posto in classifica

Bisognava approfittare del riposo della rivale e il Perugia non ha sbagliato: ma quanta fatica. Al 'Curi' finisce 2-1 per il Perugia che in due minuti nel secondo tempo con i gol di Mazzeo e il bomber della difesa Scognamiglio, recupera il provvisorio vantaggio del Viareggio arrivato sul finire della prima frazione.

Primo tempo giocato a basso ritmo con il Perugia che fatica a sfondare nonostante sia accompagnato da un 'Curi' da diecimila spettatori, le assenze si fanno sentire e nei primi minuti i grifoni sono pericolosi solo su calcio piazzato con Filipe. Poi è Fabinho per due volte a sfiorare il vantaggio, ma dopo queste fiammate piano il Perugia si spegne e crescono i toscani pericolosi in contropiede come quando al 33' solo il palo salva la porta di Koprivec. Sul finire del tempo forse l'episodio che da la scossa agli uomini di Camplone, in pieno recupero il Viareggio passa sugli sviluppi del corner, Perugia 0 Viareggio 1.

I grifoni si svegliano e tornano in campo dall'intervallo con un altro piglio che sono il preludio di due minuti di fuoco anche se dopo appena due minuti rischia la beffa, al decimo Camplone inserisce Henty per Franco. Il Grifo due minuti dopo raggiunge i toscani con un gran gol di Mazzeo in sforbiciata sugli sviluppi di un corner, Perugia 1 Viareggio 1. A questo punto è un'altra partita e il Perugia prende al volo l'occasione e anche il vantaggio, Nicco tira in porta e viene respinto, sulla traiettoria ci va Scognamiglio che completa l'opera, Perugia 2 Viareggio 1. Il Perugia spinge ancora e con Fabinho al 18' sfiora ancora il gol. Comincia la girandola dei cambi, Lucarelli ne fa tre in pochi minuti e il Viareggio prende un po' di campo. Ma le emozioni non sono finite e se il Perugia non chiude la partita è solo un grande Koprivec che al 91' dice di no ad un tiro da fuori di Matteini. Il Perugia porta a casa quel che serviva e riprende il Frosinone in testa alla classifica, la volata di fine stagione è lanciata, ora ne mancano tre.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento