Perugia, V per vetta e 'vendetta': Oddo punta il Benevento senza i nazionali

Martedì 8 ottobre la ripresa: oltre all'infortunato Angella out anche Gyomber, Carraro e Nicolussi Caviglia mentre Dragomir resta con il tecnico. Compleanno per Vicario, giovedì 10 test col Pomezia al 'Curi': dopo la sosta il Grifo può prendersi il primato e una rivincita

Riposo meritato per il Perugia, che dopo la vittoria contro il Pisa al 'Curi' nell'anticipo della settima giornata tornerà a sudare nel pomeriggio di martedì 8 ottobre quando il tecnico Massimo Oddo dovrà però fare a meno dell'infortunato Angella e dei nazionali Gyomber (Slovacchia), Carraro (Italia Under 21) e Nicolussi Caviglia (Under 20). Resteranno invece a disposizione per tutta la sosta Dragomir e Capone, che in quest'ultimo giro di convocazioni non sono stato chiamati dalla Under 21 della Romania e dall'Italia Under 20. Indicazioni utili per il tecnico, che dopo il match con i pisani era furioso proprio con Dragomir e con Melchiorri rei secondo lui di non essere entrati bene a gara in corso, potrebbero arrivare dal test contro il Pomezia (Serie D in programma giovedì 10 ottobre (ore 16) al Curi. Festeggiato intanto sui social da società e compagni il portiere Guglielmo Vicario, che ha compiuto 23 anni.

DOPPIO OBBIETTIVO - Nel mirino di Oddo e dei suoi grifoni c'è la trasferta di Benevento in programma sabato 19 ottobre alle ore 18, quando si giocherà un match in cui in palio ci sarà non solo la vetta occupata ora dai campani di Pippo Inzaghi a +1 sul Perugia (ma anche su Crotone, Empoli e Salernitana), ma una seconda piccola vendetta dopo quella già ottenuta contro il Pisa. Se la semifinale playoff persa nella Serie C 2012/13 contro i toscani appena battuti al 'Curi' aveva fatto male, forse ancora più cocente era stata la delusione per l'eliminazione in quella dei playoff di Serie B 2016/17 per mano delle 'Streghe'. Il successo esterno per 4-0 nell'estate del 2017 in Coppa Italia non è di certo bastato a 'consolare' i tifosi del Grifo, battuto tra l'altro sia all'andata che al ritorno dai sanniti nel campionato scorso: dopo aver spezzato il tabù Pisa chiedono ora alla squadra di espugnare il campo del Benevento strappandogli anche la vetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento