Sport

San Martino in Campo: Baldoni 'battezza' la nuova terra rossa dell'Asd Country Tennis Sporting Club

Due nuovi campi sono stati inaugurati, in attesa dei tre da padel in arrivo: il tennista perugino 'guest star' della prima giornata di attività

Due campi in terra rossa inaugurati sabato scorso (12 giugno) a San Martino in Campo, dove l'Asd Country Tennis Sporting Club ridà luce a uno dei circoli storici dell'Umbria. Ma questo è solo il primo step di un progetto realizzato in sintonia con la ProLoco San Martino in campo, che prevede anche l'imminente lavorazione di altri tre campi da Padel nello stesso Green Park di San Martino.

Un progetto che parte da lontano, più precisamente dai giorni più cupi del 2020, quando l'emergenza coronavirus ha costretto a soste e ripartenze, ad attività limitate e a cambi di programma continui, con il Country che a Bastia lavorava per offrire ai suoi 'aficionados' ancora migliori proposte sportive.

E così è arrivato il Tennis Country Sporting Club San Martino In Campo. Emanazione del Country 'originale', il complesso perugino sarà gestito dallo stesso staff e vanterà gli stessi tecnici che gli appassionati hanno imparato ad apprezzare a Bastia, ma anche una realtà nuova e indipendente, pronta a farsi carico delle esigenze di una comunità meritevole e vogliosa di sport come è quella di San Martino in Campo.

I tre campi da Padel in arrivo affiancheranno così i due da tennis in terra rossa, pronti a "soddisfare" la sete del padel che oggi pare essere inesauribile in tutta l’Umbria. 'Guest star' della prima giornata il tennista perugino Stefano Baldoni, un paio di anni or sono numero 636 Atp, che ha saggiato la qualità dei campi di San Martino per continuare il suo percorso di riabilitazione verso nuovi ed entusiasmanti traguardi personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino in Campo: Baldoni 'battezza' la nuova terra rossa dell'Asd Country Tennis Sporting Club

PerugiaToday è in caricamento