Perugia-Salernitana 3-1, le pagelle: Verre come Re Mida. Grandissimo Falzerano

Verre diventa l'uomo d'oro del Perugia, ogni pallone toccato è un possibile gol. Davvero indomabile. Cresce in modo esponenziale Falzerano che dimostra perchè fu eletto miglior centrocampista della serie B. Bella la rete di Sadiq ma troppo superficiale

GABRIEL: Incolpevole sulla rete della Salernitana. Per il resto è sempre attento durante tutta la partita. Non si fa mia sorprendere. Bene. Voto: 6,5

ROSI: Torna a giocare titolare e fa sempre buona guardia nella sua zona di competenza. Si va vedere poco in avanti ma comunque è molto buona la sua presenza in campo. Voto: 6,5

GYOMBER: Legge in anticipo molte situazioni pericolose e dalla sue parti si passa poco e male. Djuric prima e poi Jallow non hanno certa vita facile. Suo il colpo di testa con il quale Han mette in rete la palla del 3-1. Voto: 7

SGARBI: Anche lui è sempre molto preciso in tutte le chiusure e lo fa senza grandi sbavature. Dimostra di avere sempre grande personalità. E’davvero un giovane di grandissime prospettive. Voto: 6,5

MAZZOCCHI: Va contromano ma resta spesso bloccato per non far passare Casasola. Sul gol dell’argentino però lascia troppo libero la sua zona di competenza. Voto: 6

FALZERANO:  Una grandissima prestazione la sua. Sulla sinistra fa il bello ed il cattivo tempo senza fermarsi un attimo. Mette in area tanti palloni per i compagni ed è anche utile in fase difensiva anche nel finale. Voto: 7

CARRARO: Nesta gli ridà fiducia e lo rimette titolare in campo. Nonostante il giallo rimediato nei primi minuti della gara non si sottrae mai alla lotta recuperando diversi palloni. Molto bene anche lui. Voto: 6,5

DRAGOMIR: Torna ad essere brillante come ad inizio stagione tanto che a fine gara deve lasciare il campo dopo aver fatto chilometri su chilometri. E’in ogni zona del campo e non si tira mai indietro. Bellissimo il suo filtrante con il quale Sadiq mette dentro. Voto: 7 (’80 KOUAN: Voto: S.V.)

VERRE: E’davvero incontenibile ed è il punto di riferimento di tutto l’attacco biancorosso. Di lui il Perugia non può fare proprio a men perché ogni pallone che tocca diventa oro. E’il Re Mida biancorosso.  Voto: 8 (’91 st KINGSLEY Voto: S.V.)

MELCHIORRI : Si scarifica molto per tutta la gara facendo a sportellate con i difensori avversari e creando varchi per i compagni. Peccato non trovi la conclusione. Voto: 6,5 (‘67 HAN: Entra e realizza subito la rete che chiude la partita. Un gol che vale doppio per tutta l’importanza che rappresenta. Voto: 6,5)

SADIQ: Trova una bellissima rete che fa andare il Perugia sul 2-0 ma poi nella ripresa in meno di un minuto si fa espellere per un doppio giallo. Due ingenuità gratuite forse sanzionate anche troppo duramente dal direttore di gara. La cosa certa però è che in partite importanti come queste bisogna metterci la testa sempre. Voto: 5,5

NESTA: Voleva che il Perugia tornasse a vincere al Curi e la squadra lo fa a dovere vincendo contro una diretta concorrente. Nella ripresa la squadra gira anche senza Sadiq. Sembra che adesso il Grifo abbia intrapreso la via giusta recependo a dovere le idee del tecnico. Voto: 6,5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento