menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Nocerina | Camplone: "Occhio a non sottovalutare i campani"

Riparte il campionato di Lega pro con la prima giornata di ritorno e al 'Curi' arriva la Nocerina. Tre gli squalificati: Comotto, Eusepi e Sini; per il resto la formazione sembra fatta con Mazzeo al centro dell'attacco per fare da centravanti

Si riparte, e chissà che non sia proprio questo l'ostacolo più difficile per il Grifo. Domani al 'Curi' arriva ospite la Nocerina per la prima di ritorno. E' fondamentale ricominciare subito alla grande, senza cali di concentrazione, così come chiesto dal Presidente Santopadre in visita alla squadra.

Della stessa idea mister Camplone e bene lo ha spiegato nella consueta conferenza stampa del sabato: "Il problema è mentale. Dopo una sosta così dobbiamo recuperare la giusta umiltà, non sottovalutando una partita come questa con un avversario apparentemente abbordabile. La prima dopo la sosta è sempre difficilissima e la Nocerina - ha sottolineato il mister- ha fatto bene dopo i casini di Salerno. Dopo certe situazioni è probabile che si crei un gruppo più solido che ha voglia di dimostrare qualcosa".

Tra i 19 convocati anche DeCostanzo e Pagni. Restano fuori i tre squalificati: Comotto, Eusepi e Sini. Non ci dovrebbero essere stravolgimenti nell'undici, in avanti invece qualcosa potrebbe essere diverso visto che sarà Mazzeo a fare la prima punta: al suo fianco ballottaggio Sprocati-Insigne e Fabinho. La difesa oltre a Koprivec tra i pali dovrebbe essere disegnata con Vitofrancesco e Scognamiglio al centro, mentre Conti e Massoni stazioneranno sulle due fasce. Mediana con Moscati, Filipe e Nicco.

"Tornare a giocare al Curi da primi in classifica è importante - ribatte il mister alla stampa - bisogna dare un segnale a noi stessi e ai tifosi. Se siamo la capolista dobbiamo giocare come tale, con più concentrazione e personalità. Non è importante la formazione, so che chi scenderà in campo mi darà il cento per cento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento