menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Nocerina 2-1 | Doppio Mazzeo, il Grifo ricomincia alla grande

Ottima partita per gli uomini di Camplone che davanti ai 5000 del 'Curi' hanno battuto la Nocerina per 2-1 grazie ad una grande prestazione: sugli scudi oltre a Mazzeo autore di una doppietta, anche uno strepitoso Fabinho

Il finale poteva regalare qualche scherzo di cattivo gusto ma questo Perugia sa vincere le partite. Finisce 2-1 per il Grifo che batte anche la Nocerina consolidando il primato in classifica e cominciando il nuovo anno nel miglior modo possibile.

La partita non è cominciata sotto i migliori auspici, le squadre nel primo quarto d'ora hanno dimostrato di avere addosso ancora un po' di ruggine dalla lunga pausa per le festività. Se non per un errore in disimpegno del portiere Russo il Perugia non si rende mai pericoloso e el primo quarto d'ora gioca sotto ritmo. Dall'altra parte i campani fanno paura solo su alcune ripartenze ma la retroguardia biancorossa è sempre molto attenta. Alla metà del primo tempo per il Perugia si scuote e comincia a prendere campo anche grazie ad alcune belle giocate corali. Mazzeo prima, e Moscati poi, sfiorano il vantaggio che arriva dopo una lunga pressione dei grifoni al 39': Fabinho ne infila un paio sulla sinistra, palla al centro per Mazzeo che non può far altro che segnare, Perugia 1 Nocerina 0. I campani faticano a reagire e il Grifo controlla fino all'intervallo.

Nella ripresa il Perugia cerca di riprendere la matassa da dove l'aveva lasciata nel primo tempo, ed infatti al secondo minuto Fabinho sfrutta un erroraccio della retroguardia campana e si fa stendere in area da Russo, rosso per il portiere e rigore per gli umbri, Mazzeo trasforma, Perugia 2 Nocerina 0. Il Perugia alza il petto e trasforma la partita in una sorta di danza che vorrebbe accompagnare il risultato fino al novantesimo, la Nocerina fatica a riprendersi dallo shock. Al 29' però accade l'episodio che regala un finale diverso ai tifosi biancorossi, corner per i campani, Evacuo, dimenticato in area, infila Koprivec e riapre la partita, Perugia 2 Nocerina 1.

Quello campano con il passare dei minuti diventa un forcing che preme gli umbri nella propria metà campo, i grifoni guidati magistralmente da Camplone dalla panchina, non si scompongono e rischiano poco, contro una Nocerina coraggiosa ma in dieci e poco incisiva nella costruzione. Oltre a qualche corner che tiene con il fiato sospeso il 'Curi' non succede altro fino al triplice fischio che lascia il Perugia in testa alla classifica con il Frosinone che tiene il passo e il Catanzaro che non è andato oltre 1-1 in casa del Viareggio.

Tabellino

Perugia (4-3-3): Koprivec; Conti, Massoni, Barison, Scognamiglio; Moscati, Filipe (27′st Vitofrancesco), Nicco; Sprocati, Mazzeo, Fabinho (25′st Insigne). A disp.: Stillo, Daffara, Mungo, Pagni, Bijimine. All.: Camplone.

Nocerina (4-2-3-1): Russo; Lepore, Kostadinovic, Sabbione, Crialese; Remedi, Palma; Cremaschi (15′st Hottor), Cristofari (1′st Malcore), Ficarrotta (2′st Esposito); Evacuo. A disp.: Vilkaitis, Vitale, Polichetti, Fortino. All.: Fontana.

Marcatori: 39′pt Mazzeo, 3′st Mazzeo (r), 29′st Evacuo.

Arbitro: Piccinini di Forlì.
Ammoniti: nessuno. Espulsi: Russo al 1′st per intervento in area su Fabinho

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento