menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, le pagelle: Rosati decisivo, Drolè accende la luce e Zapata ne approfitta

Rosati: Se il Perugia può festeggiare il successo sulla Pro Vercelli molto lo deve a lui. Grandi risposte su Marchi e Mustacchio, nel finale evita il gol beffa respingendo oltre la traversa il pallone carambolato sul corpo del numero 18 piemontese. Voto: 7

Del Prete: Serata meno positiva del solito, ma la fortuna e Rosati gli danno una grossa mano. Nel primo tempo rischia l’autorete cercando di chiudere sul cross di Mustacchio, la traversa lo grazia. Nel finale rinvia su Mustacchio e stavolta è il portiere perugino a dargli una mano. Voto: 6

Belmonte: Tra i migliori in campo. Lotta con Marchi e lo contiene meglio che può. In assenza di Volta è il vero leader difensivo e il Perugia torna a blindare la propria porta. Voto: 7

Rossi: Sicuramente meglio da centrale che da terzino. Soffre un po’ la presenza di Marchi al centro dell’area, ma quello ciò che importa è non aver subito gol. Aveva il compito non semplice di sostituire Volta e la prova è in fin dei conti superata. Voto: 6

Spinazzola: Nel primo tempo fatica tremendamente a prendere le misure su Mustacchio e la Pro Vercelli sfonda su quella fascia. Il folignate poi riesce a prendergli le misure e comincia anche a spingere. Voto: 6

Zebli: Utilissimo in fase di interdizione, lotta a centrocampo ma sbaglia un po’ troppo nel momento di impostare l’azione, soffrendo la pressione del centrocampo piemontese. Non scordiamoci mai l’età, ha appena 18 anni. Voto: 6 (dal 22’st Di Carmine: Entra per tenere il pallone lontano dall’area di rigore perugina. Ci riesce nella maggior parte dei casi e nel finale ha anche l’occasione per chiudere la sfida. Voto: 6)

Della Rocca: Spostato in cabina di regia, fatica un po’ all’inizio, poi si sveglia sfiorando la rete di testa sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa sala in cattedra e gestisce bene il pallone. Voto: 6,5

Rizzo: Non è ancora al 100% dopo i problemi fisici delle scorse settimane e a centrocampo fatica ad ingranare. Fa il proprio dovere quando c’è da soffrire e chiudere sugli avversari. Voto: 6

Zapata: Bravo a crederci sul cross di Drolè, vince il duello sulla linea di porta con il difensore della Pro Vercelli e segna una rete che vale 3 punti. Per il resto del match va ad intermittenza, ricomparendo nel finale con un sinistro che avrebbe potuto dare il bacio della buonanotte all’incontro. Voto: 6,5

Ardemagni: Tanto sacrificio, lotta contro i difensori della Pro Vercelli ed è bravo a fiondarsi sul cross di Drolè dal quale nasce il gol vittoria. Nei minuti finali calcia da lontanissimo e scheggia la traversa. Voto: 6,5

Drolè: In assenza di Parigini diventa l’uomo della provvidenza. La sua velocità è devastante, sta crescendo anche tecnicamente e la sua giocata in occasione del gol ne è la prova. Esce per un intervento durissimo di Castiglia che si prende il rosso. Voto: 7 (dall’8’st Taddei: Il brasiliano è costretto ad entrare in campo per sostituire Drolè. Non è al meglio e si nota, sbaglia molto e si prende il giallo. Voto: 5,5)

Bisoli: Il Perugia non sfodera una prestazione memorabile, ma la situazione della rosa biancorossa, tra squalificati e infortunati, era quasi disastrosa e aver ottenuto 3 punti con una prestazione del genere non potrà che far bene al carattere del gruppo. Voto: 7

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento