menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lanciano-Perugia, quante grane per i biancorossi: troppi infortuni

Negli ultimi giorni, infatti, sono arrivate pessime notizie dal fronte infortunati: ieri è arrivato il responso sulle condizioni fisiche di Giacomazzi, Rossi e Fossati

È un piccolo momento "no" per il Perugia: anche a voler lasciare da parte la delicata questione del diesse Roberto Goretti, il Grifo sta vivendo giorni complicati dopo la seconda sconfitta consecutiva in campionato rimediata contro il Frosinone. Negli ultimi giorni, infatti, sono arrivate pessime notizie dal fronte infortunati: ieri è arrivato il responso sulle 
condizioni fisiche di Giacomazzi, Rossi e Fossati.

Per l’uruguaiano c'era una flebile speranza in vista della sfida di Lanciano di sabato prossimo, ma gli esami strumentali hanno riscontrato una “elongazione del gemello mediale con sofferenza edematosa a livello fasciale”, risolvibile con un periodo di riposo di 30 giorni.

La stessa sorte è toccata al giovane Marco Fossati, infortunatosi proprio durante la partita persa con i ciociari: al centrocampista di proprietà del Milan è stata riscontrata “una lesione distrattiva di primo grado al livello del terzo prossimale del flessore della coscia destra”. Tradotto, un mese di stop anche per lui. 

La terza brutta notizia arriva sul conto di Marco Rossi: per il 28enne difensore niente trasferta a Lanciano. Infatti, benché il processo di guarigione della lesione muscolare sia quasi terminato, il ragazzo dovrà lavorare a parte ancora per una settimana. Come se non bastasse, il giudice sportivo ha sanzionato Valerio Verre con una giornata di squalifica: l’ex talentino della Roma è stato ammonito per la quarta volta in stagione nel match con il Frosinone e per questo andrà ad aggiungersi al lunghissimo elenco di indisponibili. 

Nel frattempo i Grifoni sono ripartiti con gli allenamenti, consapevoli di aver perso un punto pesante domenica scorsa, oltre ad aver detto addio all’imbattibilità casalinga in gare ufficiali che durava dal 13 ottobre di un anno fa, quando i ragazzi di Camplone vennero sconfitti al “Curi” dal Pisa, vera bestia nera del Perugia. 

Ora, a rendere difficile il prosieguo del campionato biancorosso potrebbe esserci anche il caso di Roberto Goretti: domani il ds e il presidente Santopadre si presenteranno in conferenza stampa per spiegare la situazione e fare chiarezza in merito a diversi punti controversi. Tutta Perugia spera che questa vicenda possa chiudersi presto e senza conseguenze per la società e la squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento