Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport

Tennis internazionale, allo Junior Club di Perugia il titolo va a Basso (636 del ranking); battuto Nardi

Spettacolo nella equilibratissima sfida finale del torneo ITF F.B.M. Tennis Tournament – Memorial Poppy Vinti disputato allo Junior Tennis Perugia

E’ Andrea Basso il vincitore della prima edizione dell’ITF F.B.M. TENNIS TOURNAMENT Memorial Poppy Vinti, torneo internazionale con montepremi di 15mila dollari che si è svolto sui campi dello Junior Tennis Perugia. Nella tiratissima finale, il tennista ligure ha avuto la meglio sul pesarese Luca Nardi col punteggio di 63 46 76; una sfida che ha regalato grandi colpi con Basso che facendo leva sul gran servizio, soprattutto nel tie-break decisivo ha mostrato maggiore freddezza rispetto al più giovane contendente.

Premiazione-8“Grazie a tutti – ha commentato il vincitore -, è stata una settimana bellissima e vincere qui mi rende orgoglioso”.  “Peccato per questa finale persa, faccio i complimenti al mio avversario e ringrazio l’organizzazione del torneo ed il mio staff per il supporto”, ha detto il classe 2003 marchigiano a margine della rassegna. Va dunque in archivio la rassegna dedicata allo storico fondatore del circolo di via XX settembre, mancato nello scorso marzo. E che nei primi anni ’80 era stato capace di portare il grande tennis internazionale a Perugia con cinque edizioni degli Internazionali femminili di tennis. “Abbiamo visto all’opera dei grandi tennisti, dei ragazzi molto promettenti che faranno sicuramente strada”, hanno sottolineato i Maestri Roberto Tarpani, Andrea Grasselli, Stefano Lillacci e Francesco Vazzana. 

“Lavoreremo per una prossima edizione ancora più bella, ci impegneremo alla grande per ricordare costantemente Poppy. Intanto vogliamo ringraziare tutti gli sponsor che hanno reso possibile questa manifestazione e il nostro staff, dai raccattapalle ai custodi. Grazie al supervisor, agli arbitri, ai medici ed ai fisioterapisti. Crediamo che il pubblico si sia divertito in questa settimana, arrivederci al prossimo anno”.

PREMIAZIONI – Durante la cerimonia di premiazione, riconoscimenti sono andati oltre che a vincitore e finalista, al supervisor ITF Sebastiano Cavarra ed all’arbitro della finale Gianmarco Calfa. Alle premiazioni insieme ai maestri dello Junior sono intervenuti l’assessore allo sport del Comune di Perugia Clara Pastorelli, il presidente ed il vice presidente del comitato regionale umbro della Federtennis Roberto Carraresi e Maurizio Mencaroni; Pieraldo Passaro Chief Financial Officer di Fornaci Briziarelli Marsciano ‘title sponsor’ della manifestazione; Mario Vinti figlio del compianto Rodolfo ‘Poppy’ Vinti al quale lo Junior e l’assessore Pastorelli hanno consegnato delle targhe ricordo in memoria dell’indimenticato padre.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis internazionale, allo Junior Club di Perugia il titolo va a Basso (636 del ranking); battuto Nardi

PerugiaToday è in caricamento