menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Grosseto 3-2 | Tre colpi di testa per riprendersi la vetta

Anticipo di festa per il Grifo che si riprende la testa della classifica e aspetta le partite di domenica. Vinta la sfida in serata contro un ottimo Grosseto con tre gol, in rete Massoni, Scognamilgio e Henty all'esordio

Un ottimo Perugia si riprende la testa della classifica dopo una partita dai due volti. Prima quasi storditi dal vantaggio toscano, i grifoni hanno saputo reagire nella ripresa anche grazie al pareggio raggiunto nell'ultima azione del primo tempo con Scognamiglio.

Nei primi dieci minuti non succede praticamente nulla con le due squadre che cercano di non correre troppi rischi. La scintilla che smuove il match arriva con un calcio d'angolo per il Perugia, che va in vantaggio con un colpo di testa di Massoni. I toscani nell'azione successiva pareggiano con una bella azione chiusa da Bombagi, che disorienta Conti e infila Koprivec sul palo lontano, Perugia 1 Grosseto 1. Due minuti di emozioni che danno vita ad un'altra partita, dove il Perugia cerca di fare il gioco mentre il Grosseto resta molto pericoloso in ripartenza. Al 22' Fabinho in acrobazia con un bel tiro da fuori area sorvola appena la traversa. Ma è proprio su un contropiede ben giocato che al 25' i toscani passano ancora in vantaggio, Bombagi riceve un pallone perfetto in area, addomestica, supera Massoni e insacca, Perugia 1 Grosseto 2. Il Grifo accusa il colpo e i toscani controllano bene la manovra poco precisa degli umbri che guadagnano solo corner, ed è proprio nel recupero e al sesto calcio d'angolo che Scognamiglio sbuca tra le maglie della difesa toscana e trova il pareggio che ribalta l'inerzia del match, Perugia 2 Grosseto 2.

Il secondo tempo è altra storia, in campo si vede un Grifo diverso che costringe il Grosseto a difendersi con quasi tutti gli uomini. A metà ripresa il Grosseto resta in dieci: Legittimo entra in ritardo su Comotto e si becca il secondo giallo. A questo punto la spinta del Perugia diventa ancora più difficile da contenere per gli uomini di Cuccureddu. E allora al 28' il Perugia passa con Henty all'esordio e subentrato da pochi minuti al posto di Eusepi: il nigeriano insacca di testa un missile imprendibile per Maurantonio, Perugia 3 Grosseto 2. Il Grifo con tre colpi di testa si riprende la giusta fiducia e conduce la partita verso la vittoria che lo riporta in vetta in attesa di domenica.

Tabellino

Perugia (4-3-3): Koprivec; Cinti (1′st Sini), Massoni, Scognamiglio, Comotto; Moscati, Filipe, Nicco (41′st Vitofrancesco); Mazzeo, Eusepi (22′st Henty), Fabinho. A disp.: Stillo, Barison, Sprocati, Insigne. All.: Camplone.

Grosseto (4-4-2): Maurantonio; Formiconi (20′st Biraschi), Burzigotti, Tedeschi, Legittimo; Onescu, Perini, Obodo (44′st Ricci), Bombagi; Marotta, Ferretti (22′st Esposito). A disp.: Lanni, Gotti, Giovo, Gioè. All.: Cuccureddu.

Marcatori: 13′pt Massoni, 15′st Bombagi, 24′ Bombagi, 28′st Henty.
Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone.
Ammoniti: Onescu, Legittimo, Formiconi, Nicco, Filipe. Espulsi: Legittimo (23′st) per somma di ammonizioni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento