rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Perugia calcio, ecco Damaschi con la Fortebraccio: replica Santopadre

Il Perugia calcio informa che alcuni soci umbri hanno fondato una società, la Fortebraccio, che ha la maggioranza delle quote della società calcistica, con Damaschi presidente

Un comunicato del Perugia calcio informa che alcuni soci umbri hanno fondato una società, la Fortebraccio, che ha la maggioranza delle quote della società calcistica biancorossa. Ma le sorprese non finiscono qui, perchè suddeta società ha eletto Roberto Damaschi presidente, che qualche tempo fa rassegnò le proprie dimissioni e che detiene il 55,02% delle quote di partecipazione in seno al sodalizio Perugia calcio.

Così Damaschi è stato nominato amministratore unico della nuova società: "Si comunica che in data odierna è stata costituita la società Fortebraccio Perugia srl finalizzata ad unificare le partecipazioni riferite ai soci Coen, Damaschi, Umbrico, Farchioni, Moschini e Dimensione Cartesio all’interno della società AC Perugia calcio srl; recita il comunicato.

Immediata la replica del socio Massimiliano Santopadre che alla redazione di Perugiatoday conferma che la: "Fortebraccio è stata fortemente voluta da Damaschi per dimostrare di avere ancora la maggioranza, anche se a livello di quote societarie non cambia nulla".

Il socio romano della società biancorossa, inoltre, rivela che insieme a Moneti è stata presentata una formale offerta per l'acquisizione della società calcistica del capoluogo e dei relativi debiti, ma senza una risposta convincente e che non si spiagano questo tipo di atteggiamento: "Siamo stanchi di questi mezzi e mezzucci, in attesa di una risposta all'offerta presentata, per portare avanti un progetto ambizioso. Attendiamo fiduciosi una loro risposta"; conclude Santopadre.



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia calcio, ecco Damaschi con la Fortebraccio: replica Santopadre

PerugiaToday è in caricamento