rotate-mobile
Lunedì, 2 Ottobre 2023
Sport Pian di Massiano

Perugia Benevento 2-1 | Grifoni partono bene con i tre punti

Ottimo il primo vero test della stagione per i biancorossi di mister Battistini che vincono nel posticipo casalingo contro il Benevento. Il Perugia mette in campo grinta e tenacia

Non ci poteva essere inizio migliore. Tre punti al Curi che fanno ben sperare e danno l'energia giusta per affrontare come si deve il campionato di Lega Pro. Il match era di quelli tosti con un Benevento ben messo in campo e deciso a fare la partita. Domenica prossima i grifoni sono attesi a Barletta  e scenderanno in campo per la prima trasferta sicuri dopo questa bella vittoria.

IL MATCH-Battistini si schiera secondo un 4-2-3-1 Il tecnico Martinez, risponde con un 4-3-3. Nel primo quarto d’ora la partita scorre via con le due squadre che cercano di trovare le misure giocando in maniera molto equilibrata. Poi al 16’arriva la prima fiammata ad opera del Perugia. Cross al centro di Rantier, Clemente cerca di controllare ma il tiro è debole e Gori si eleva e salva. Gli ospiti iniziano ad affacciarsi dopo il primo quarto d’ora nella metà campo avversaria, non rendendosi mai effettivamente pericolosi. Solo al 28’, la squadra campana, crea qualche brivido ai biancorossi rischiando di segnare grazie a una deviazione di Mancosu. Dagli sviluppi di un corner, la palla si infrange, infatti, sull’esterno della porta, dando l’illusione del gol. Nell'ultimo quarto d'ora la partita entra nel vivo. Al 32’, infatti, il Perugia guadagna una punizione che viene battuta da Clemente. Il capitano carica un destro che sfiora l’incrocio dei pali. Poi al 36’, buona l'iniziativa di Politano che dal limite riceve, si libera di un paio d’avversari spara basso cercando l’angolino e in due tempi Gori para, nel mentre Ciofani si avventa sul pallone, ma per l’arbitro l’intervento è sul portiere, dunque si becca un giallo anche l’attaccante biancorosso. Al 40’ ammonizione anche per Di Tacchio dopo un contrasto con un avversario. Quindi il Benevento batte una punizione al 41’ con Muntiel che costringe Koprivec ad un intervento plastico. Allo scadere conclusione dalla distanza di Marchi e Koprivec salva la porta. Il primo goal del Perugia arriva al 3' passaggio di capitan Clemente a Rantier sulla sinistra che palla a terra mette dentro freddando Gori. Il pareggio arriva dopo mezz'ora, al 34’ Mancosu crossa sul secondo palo e Altinier di testa insacca firmando il pari. Perugia 1-Benevento 1. Il miracolo però arriva al 40': Tacco di Ayres per Anania, che crossa al centro dove stavolta Ciofani di testa mette dentro. 

LA SVOLTA DEL MATCH- Il Perugia ha stretto i denti nei 4 minuti di recupero nonostante le galoppate degli ospiti. La squadra, ben messa in campo, ha dimostrato di saper subire senza affondare e poi di riscattarsi alla prima occasione, anzi alle prime "due" occasioni. Mister Battistini dimostra ancora una volta di saperci fare e di creare una bella atmosfera dentro gli spoiatoi. Appuntamento domenica prossima per Barletta Perugia. 

TABELLINO

Perugia: Koprivec, Anania, Liviero, Esposito, Cacioli, Lebran, Politano, Di Tacchio (12' st Cenciarelli), Ciofani, Clemente (c), Rantier (23' st Ayres)

Allenatore: Pierfrancesco Battistini
 
Benevento Gori, Pedrelli, D’Anna (c), Rajcic, Siniscalchi, Signorini, Cristiani (12' st Carotti), Muntiel, Germinale, Mancosu, Marchi (26' st Montini) 
A disp. Mancinelli, Anaclerio, Mengoni, De Risio, Carotti, Montini, Altinier 
Allenatore: Jorge Martinez (in sostituzione di Carmelo Imbriani) 
 
ARBITRO: Francesco Paolo Saia di Palermo
ASSISTENTI: Francesco Barbetta di Albano Laziale, Mohamed di Atta Alla di Roma 1
RETI: 3' st Rantier, 34' st Altinier, 40' st Ciofani 
AMMONITI:5' pt D'Anna, 10' pt Mancosu, 16' pt Cacioli, 36' pt Ciofani, 40' Di Tacchio, 16' st Pedrelli
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia Benevento 2-1 | Grifoni partono bene con i tre punti

PerugiaToday è in caricamento