Pallavolo -Trionfo della Sir al PalaEvangelisti, show dei bianconeri e il set della vittoria

Tornano prontamente al successo i Block Devils sconfiggendo 3-0, così come all’andata, l’HalkBank Ankara. Primi due set equilibrati, poi, a qualificazione ottenuta, show dei bianconeri

Missione compiuta per la Sir Colussi Sicoma Perugia. I Block Devils di Lorenzo Bernardi tornano prontamente al successo dopo lo stop di domenica a Ravenna, superano 3-0, così come nel match d’andata, i turchi dell’HalkBank Ankara e staccano il pass per i Playoff 6. A contendere ai bianconeri l’accesso alla Final Four di Kazan i russi del Lokomotiv Novosibirsk.

Ci voleva il successo di ieri stasera per Perugia che si è tolta di dosso le tossine della sconfitta in gara 2 dei playoff scudetto ed ha ritrovato, in un festante PalaEvangelisti, entusiasmo e convinzione. Primi due set combattuti contro un coriaceo HalkBank che, seppur primo del regista Hierrezuelo, ha lottato punto su punto guidato dagli attacchi di Henrandez e Petric. Vinto in rimonta il primo set ed in volata il secondo, Perugia, messa in banca la qualificazione, ha poi giocato sciolta dando spettacolo nella terza frazione.

Atanasijevic, 15 punti e 79% sotto rete, è il miglior  realizzatore dei Block Devils. Buono anche il contributo di Berger, decisivo soprattutto nel finale del secondo set, ed in generale prova positiva di tutta la squadra, capace di superare un avvio complicato (complici anche 9 errori al servizio nel primo set) e di salire di rendimento proprio dai nove metri (alla fine 5 ace) ed a muro (7 punti nel fondamentale di cui 5 nel terzo parziale).

Nel terzo set, applaudito da tutto il PalaEvangelisti, si è rivisto in posto quattro Aaron Russell al rientro dopo l’ultima esibizione ufficiale dello scorso 25 febbraio. Una notizia certamente importante per Lorenzo Bernardi che potrà avvalersi di una freccia importante nella propria faretra in vista dei prossimi appuntamenti.

A proposito di futuro, quello di Perugia adesso è solo domenica. Al PalaEvangelisti arriva Ravenna (che oggi ha guadagnato la finale di Challenge Cup) per una fondamentale gara 3 dei quarti di finale scudetto. Ci vorranno una grande Perugia ed un grande palazzetto a dar manforte per prendersi, tutti insieme, la semifinale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento