menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le pagelle biancorosse: Bucchi, l'azzardo paga a metà. Difesa disattenta sui piazzati

I voti dei Grifoni al termine della gara con l'Ascoli terminata 2-2. Dezi segna nonostante i problemi fisici, ma la retroguardia concede troppo alle punte marchigiane

Rosati: Partita con diverse luci e qualche ombra: al 26’ rischia il patatrac con Volta ma se la cava. Poi compie un paio di miracoli, uno alla fine del primo tempo sul colpo di testa di Augustyn e un grande intervento sul tiro-cross di Gatto nella ripresa. Qualche difficoltà però in uscita e la squadra ne risente. Voto: 6

Del Prete: Rientra dal primo minuto e si fa vedere subito con una provvidenziale diagonale difensiva. Nella ripresa assicura una buona spinta sulla destra anche se il cross di Felicioni che porta al 2-2 arriva dalla sua parte. Voto: 6

Volta: Giornata complicata per i difensori centrali. L’ex Cesena soffre con Cacia che al 79’ beffa l’intera retroguardia perugina e nel finale va a un soffio dal conquistare il calcio di rigore. Voto: 5

Mancini: Titolare al posto dello squalificato Monaco, appare abbastanza in sofferenza e nel finale si prende anche un giallo per una gomitata su un contrasto aereo. Voto: 5

Di Chiara: Spinge sulla fascia senza però lasciare il segno e difensivamente non gioca la miglior gara della stagione. Voto: 5,5

Guberti: Partenza turno per il n.7 che sigla il gol dell’ex e va vicino al raddoppio. Poi però cala alla distanza e dopo poco più di un’ora di gioco esce dal campo. Voto: 6 (dal 63’ Acampora: Il suo ingresso nel secondo tempo stavolta non funziona. Si prende immediatamente il giallo anche se poi si fa parzialmente perdonare con un’ottima chiusura su Perez. Voto: 5,5 )

Brighi: Buona la prova dell’ex romanista costretto a giocare sulla mediana e ad agire da frangiflutti. Voto: 6,5

Dezi: Non al meglio della condizione, stringe i denti e gioca lo stesso. Le sue condizioni fisiche precarie non gli consentono di giocare una partita eccezionale in fatto di corsa, ma al 76’ riesce comunque a recuperare palla e a beffare l’intera difesa ascolana. Peccato che il vantaggio duri poco. Voto: 6,5

Nicastro: Bravo a servire l’assist per l’1-0 di Guberti. Oggi non riesce però a rendersi pericoloso in area di rigore perché la retroguardia ascolana non gli toglie mai lo sguardo di dosso e sul 2-2 non rientra in difesa. Voto: 6

Di Carmine: La punta viene recuperata all’ultimo minuto dopo la febbre che ne ha condizionato gli allenamenti in settimana. Non riesce a segnare sprecando un paio di occasioni importanti ma si impegna su tutti i palloni e gioca di sponda per i compagni. Voto: 6

Buonaiuto: Gara con alcuni buoni spunti per il n.29 che cerca di rendersi pericoloso sulla sinistra. Voto: 6 (dall’80’ Drole: s.v.)

Bucchi: Modulo offensivo con Guberti, Nicastro, Buonaiuto e Di Carmine tutti insieme dall’inizio. La mossa sembra funzionare in un primo momento, ma trovato il vantaggio il Grifo non riesce a mantenere la compattezza che lo aveva contraddistinto fino a un paio di settimane fa e si fa rimontare due volte. Tanta, troppe disattenzioni sui calci piazzati e sui cross dalle fasce. Bisogna lavorare ancora per ridurre il divario dalle migliori della categoria. Voto: 5,5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento