menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paganese-Perugia 1-4 | In due minuti il Grifo si prende la prima vittoria in trasferta

Il Grifo chiude la partita sul campo della Paganese con un 'uno-due' micidiale ad inizio ripresa. Nel primo tempo i campani erano passati in vantaggio su calcio di rigore raggiunti poi dal Grifo sempre dal dischetto

Un campo difficile e un avversario tosto che ha retto il confronto, alla fine il Perugia è riuscito a cogliere una grande vittoria contro una buona Paganese. I tre punti daranno grande fiducia agli uomini di Camplone che hanno colto una vittoria fondamentale che è arrivata dopo un approccio alla partita che non è stato proprio quello chiesto dal mister ieri in conferenza stampa.

Al 12' la prima vera occasione del match con William protagonista, l'attaccante della Paganese viene toccato in area da Filipe, l'arbitro concede il calcio di rigore. De Sena spiazza Koprivec ma il direttore di gara fa ripetere, sul dischetto va ancora De Sena che in maniera perfetta realizza: Paganese 1, Perugia 0. Il Perugia cerca una reazione ma inizialmente non riesce a trovare i giusti spazi, al 18' però da una punizione per il Perugia dalla trequarti nasce l'occasione, Pepe trattiene Massoni, rigore per il Grifo, Eusepi trasforma e ristabilisce la parità: Paganese 1 Perugia 1.

Alla mezz'ora del primo tempo è un bel Grifo che dopo aver recuperato lo svantaggio ha decisamente voglia di prendere campo con un buon palleggio nonostante il campo non aiuti la circolazione di palla. Quando il Perugia riesce a sfondare sulle fasce mette sempre in apprensione la difesa campana. D'altra parte la Paganese chiude gli spazi raddoppiando sistematicamente su Fabinho. Come al solito il Grifo non riesce ad esprimere le qualità lontano da casa. Sul finire del tempo ancora un'occasione per il Perugia ma Eusepi sbaglia il controllo in piena area su un ottimo assist in verticale di Insigne, tra i più propositivi tra i biancorossi.

L'inizio della ripresa è il festival degli errori, le due squadre non riescono ad esprimersi al meglio anche per colpa di un terreno di gioco in pessime condizioni. Al 12' Filipe si riscatta rispetto ad alcuni errori nel primo tempo con un grande intervento difensivo su William lanciato a rete. Il brasiliano poi, tre minuti più tardi, trova il suo primo gol con il Perugia con un tiro velenosissimo da fuori area che si infila alla sinistra del portiere: Paganese 1 Perugia 2. E' il preludio per una gioranta da ricordare. Il Grifo a questo punto gioca sul velluto e due minuti dopo, una grande giocata di Fabinho apre sulla sinistra Comotto che mette dentro un pallone su cui arriva Insigne come un rapace per infilare sotto la traversa il suo primo gol: Paganese 1 Perugia 3.

L'ultimo quarto d'ora il Grifo lo gioca da grande squadra rischia poco e senza fronzoli respinge una Paganese che attacca a testa bassa. Gli uomini di Camplone riescono bene a ripartire rischiando poco ma portando a casa qualche cartellino di troppo, vedi il giallo a Comotto, Nicco e Conti. Sul finale l'ultimo guizzo del Grifo con Mazzeo che s'invola in contropiede verso la porta e con il sinistro realizza la rete del definitivo 1-4 risultato forse troppo eccessivo nei confronti della Paganese che fino all'uno-due di Filipe-Insigne ha retto bene il confronto con il Perugia.

Tabellino: Paganese-Perugia 1-4

Paganese (3-5-2): Volturo; Pepe, Panariello, Perrotta; Iraci (9′pt Amelio), Martinovic, Giampà, Franco (37′st Deli), Meola; De Sena, William (14′st Novothny). A disp.: Svedkauskas, Monopoli, Toppan, Grillo. All.: Maurizi.

Perugia (4-3-3): Koprivec; Conti, Massoni, Scognamiglio, Comotto; Moscati, Filipe, Nicco; Insigne (29′st Sprocati), Eusepi (37′st Mazzeo), Fabinho (42′st Vitofrancesco). A disp.: Stillo, Daffara, Bijimine, Mungo. All.: Camplone.

Marcatori: 12′pt De Sena (r), 18′pt Eusepi (r), 16′st Filipe, 17′st Insigne, 46′st Mazzeo.
Arbitro: Caso di Verona.
Ammoniti: Franco, Amelio, Giampà, Koprivec, Nicco, Comotto, Conti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento