A Nocera lo spettacolo della mountain bike: Pierpaoli vince la Granfondo delle Sorgenti

Giornata di gloria per il Velo Club Cicli Cingolani che si impone nella terza prova della Umbria Marathon. La classifica e i leader di categoria

Prima il sole, poi un cielo plumbeo, ma a Nocera Umbra è grande festa per la mountain bike. Quasi 400 i partecipanti alla quinta edizione della Granfondo delle Sorgenti, organizzata dall’Asd Bikers Nocera Umbra e valevole come terza prova dell’Umbria Marathon-Alé Cycling, che ha preso il via da Piazza Umberto I. Il percorso lungo (44 km di lunghezza e 1509 metri di dislivello), perfetto per esaltare le qualità tecniche dei bikers, si è snodato nel comprensorio nocerino e ha visto i partecipanti impegnati in salite che in alcuni tratti hanno toccato pendenze del 20%. Suggestivi i paesaggi da ammirare, nonostante la fatica: dalla pineta di Colle Croce a Monte Alago, passando per le varie sorgenti di cui è ricco il territorio fino al single track appositamente approntato dagli organizzatori.

A vincere la gara è stato Lorenzo Pierpaoli della Velo Club Cicli Cingolani (2h03’05’’), “scortato” al traguardo dal compagno di squadra Leopoldo Rocchetti che, un anno fa, aveva fatto lo stesso con Mirco Veroni. Dopo una battaglia iniziale a cinque che aveva visto protagonisti anche Riccardo Ridolfi (Prd Sport Factory Team), Michele Angeletti e Marco Ciccanti (entrambi della Bici Adventure Team), i due elite della Cingolani hanno dato lo strappo decisivo già prima di metà percorso andando a chiudere con un distacco di 1’38’’ sul terzo classificato. Gradino d’onore per il già citato Ridolfi, spoletino che ha chiuso la propria prova in 2h4’43’’. Tra le donne da segnalare il successo di Daniela Stefanelli (Velo Club Cicli Cingolani) che ha preceduto di pochi secondi Francesca Bianconi (Bikers In Libertà), mentre Chiara Spurio del team ascolano Villa S.Antonio è giunta terza al traguardo.

Nel percorso corto (20 km di lunghezza e 600 metri di dislivello), per gli Allievi si è imposto Matteo Minnozzi del Mtb Club Spoleto, che ha vinto in poco più di un’ora, bissando così il successo del 2015 e mantenendo la maglia di leader di categoria. Alle sue spalle la casacca del Team Bike Miranda indossata da Mattia Locci e quella dell’Avis Amelia di Lorenzo Fiorelli. Tra gli Esordienti vittoria convincente di Federico Bracci (Olympia Teambike Marzocca) che ha distanziato Marco Capputi (Team Bike Miranda).

Qui è possibile rivivere le emozioni della gara grazie alle riprese di Giampiero Tasso: 1-2-3-4-5-6

Classifica Granfondo delle Sorgenti 2016 (Terza prova Umbria Marathon-Alé Cycling)

1° Lorenzo Pierpaoli (Velo Club Cicli Cingolani), 2° Leopoldo Rocchetti (Velo Club Cicli Cingolani), Riccardo Ridolfi (Prd Sport Factory Team), 4° Michele Angeletti (Bici Adventure Team), 5° Marco Ciccanti (Bici Adventure Team), 6° Francesco Vitale (Uc Petrignano), 7° Federico Rossi (Velo Club Cicli Cingolani), 8° Emanuele Ciarletti (Team Monarca Trevi), 9° Luca Codignoni (Asd Sacat), 10° Alfredo Martella (MC2 Bike)

Tutti i leader al termine della terza prova della Umbria Marathon

Elite/Under 23: Lorenzo Pierpaoli (Velo Club Cicli Cingolani)

Elite Sport: Federico Rossi (Velo Club Cicli Cingolani)

Juniores: Stefano Alecci (Pro Bike Riding Team)

Esordienti: Marco Capputi (Team Bike Miranda)

Esordienti Donne: Valentina Friggi (Asd Narnia 2014)

Allievi: Matteo Minnozzi (Mtb Spoleto)

Allieve Donne: Carmen Sabatini (Team Bike Miranda)

Master 1: Francesco Vitale (UC Petrignano)

Master 2: Luca Codignoni (Asd Sacat)

Master 3: Emanuele Ciarletti (Team Monarca Trevi)

Master 4: Luca Tomassini (Dieffe Bike Team)

Master 5: Sante Luigi Pierelli (Velo Club Cicli Cingolani)

Master 6 over: Angelo Fiorelli (Cicli Clementi)

Master Donna 1: Francesca Bianconi (Bikers in Libertà)

Master Donna 2: Romina Scarabottini (Ruota Libera Terni)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento