Sport Castiglione del Lago

Un umbro ai Mondiali di vela 2019: rappresenterà il Club Velico Castiglionese

Un giovane umbro, Lorenzo Carloia, volerà nella Repubblica Slovacca per partecipare al Campionato del Mondo della MicroClass, in programma a Liptovskà Mara dal 19 al 24 agosto

Un giovane umbro, Lorenzo Carloia, volerà nella Repubblica Slovacca per partecipare al Campionato del Mondo della MicroClass, in programma a Liptovskà Mara dal 19 al 24 agosto. E così per la vela del Trasimeno, per Castiglione del Lago e per il Club Velico Castiglionese è arrivato l’ennesimo prestigioso riconoscimento, con la convocazione da parte della Federazione Italiana Vela di Lorenzo.

L’annuncio ufficiale è stato dato questa mattina durante la conferenza stampa nel traghetto di Busitalia a largo della costa castiglionese, alla presenza dell’atleta con il Presidente del Club Velico Castiglionese Massimo Sepiacci accompagnato dal Direttore Tecnico Massimo Coltella e dall’assessore comunale Fabio Duca che ha organizzato la conferenza.

“Per noi è un’enorme soddisfazione - ha detto il Presidente Sepiacci - per un ragazzo nato e cresciuto velisticamente nel nostro club che frequenta dall’età di 7 anni nel 1995, partendo dagli Optimist e passando per tante altre imbarcazioni. Il Club Velico Castiglionese nel corso degli ultimi vent’anni ha molto investito sulle proprie infrastrutture, sulla scuola di vela, sulla crescita della propria squadra agonistica e sulla organizzazione di importanti eventi nazionali ed internazionali”.

“Una convocazione per il Mondiale slovacco giunta poche settimane fa - ha spiegato Lorenzo Carloia - che mi permette di rappresentare in nostro Club Velico Castiglionese in un campo di gara, un lago ai confini con la Polonia - che spero abbia acque simili al nostro Trasimeno. Una soddisfazione indescrivibile per me la convocazione in una classe in crescita in Italia e all’estero: la MicroClass è interessante per i materiali che vengono utilizzati e sperimentati. L’equipaggio è composto da tre atleti: i miei compagni saranno Matteo Vanelli e Veronica Aggio. Il campionato si svolgerà in 6 giorni con tre regate al giorno per un totale di 18 regate: un impegno sicuramente molto faticoso”.  

Parole di saluto e congratulazioni a nome del sindaco Burico e della Giunta sono venute dall’assessore Fabio Duca: “Siamo orgogliosi per il traguardo raggiunto da Lorenzo Carloia. Questa è la testimonianza del grande lavoro, della passione e della volontà e che anche una piccola regione come l’Umbria senza mare e che ha solo il Trasimeno come campo di gara adatto alla vela, può raggiungere questi risultati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un umbro ai Mondiali di vela 2019: rappresenterà il Club Velico Castiglionese

PerugiaToday è in caricamento