Sport

Mondiale Enduro 2021, il team umbro Beta Entrophy risponde alla "chiamata"

E' la sfida dove si forgiano i campioni e la compagine umbra non mancherà di tenere alti i colori nazionali

L’Entrophy Junior Team, team umbro divenuto team ufficiale Beta, scalda i motori per prendere parte al mondiale, vera lotta tra grandi campioni. Divulgate dalla  Federazione Motociclistica Internazionale le date del mondiale di Enduro per la stagione 2021. Saranno sei i round iridati, con il primo appuntamento nel weekend del 20 giugno a Marco de Canaveses, in Portogallo. Subito dopo sarà la volta dell’Italia, che ospiterà il secondo round mondiale dal 25 al 27 giugno a Edolo.

Primo appuntamento mondiale per il team manager Nicolò Mori che, in veste Beta, dovrà motivare e rassicurare i suoi giovani piloti e pretendere risultati in classifica. 
“Al mio team chiedo forza, perseveranza e concentrazione. Far parte di un grande gruppo italiano quale Beta Motor è e stare fianco a fianco di grandi campioni come Steve Holcombe e Brad Freeman, ci deve motivare ancora di più” dichiara il team Manager Mori al suo team. 
“Al mondiale si gettano le basi di una vera carriera agonistica, io sarò la vostra guida capace di ascoltare, dare consigli, valorizzarvi e apprezzare le vostre energie. Voi avete il compito e il suo desiderio di cambiare verso obiettivi sportivi nuovi.”
I giovani piloti impegnati nel mandiale con il team ufficiale Beta sono: Pau Thomas, Jacopo Traini, Lorenzo Giuliani a loro si aggiungono i piloti dell’Entrophy Enduro  Racing Andrea Conigliaro e Duccio Graziani.

Dopo l’Italia il campionato prosegue con la terza tappa in Estonia, a Saaremaa, il 18 luglio, e soltanto una settimana dopo sarà la volta della Svezia, a Skovde.
Nei mesi estivi, il mondiale va in pausa per riprendere ad ottobre in Germania, a Zschopau, il 10 ottobre, e in Francia, a Langeac, il 17 ottobre ma il team di Nicolo Mori sarà comunque impegnato nel Campionato Italiano e negli Assoluti d’Italia.
Il mondiale femminile si articolerà invece in tre tappe: Portogallo, Svezia e Francia.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiale Enduro 2021, il team umbro Beta Entrophy risponde alla "chiamata"

PerugiaToday è in caricamento